Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ESCLUSIVA

Santana a Napoli, l'agente: "Ecco i retroscena"


Santana a Napoli, l'agente: 'Ecco i retroscena'
13/07/2011, 10:07

E' l'ultimo colpo in ordine di tempo in casa Napoli. Ma il suo nome è stato tra i primi ad essere accostato alla maglia azzurra all'inizio del calciomercato. Mario Alberto Santana è arrivato questa mattina all'ombra del Vesuvio. Un salto a Castelvolturno per respirare l'aria del suo nuovo club, e visitare quella che ufficialmente da oggi è la sua nuova casa. Tanto ci è voluto per concludere una trattativa già avviata lo scorso mese di maggio, e che si concluderà solo domani mattina con la presentazione ufficiale dell'esterno argentino ex Fiorentina. Ma il percorso che ha portato Mario Santana a vestire la maglia del Napoli non è stato per nulla semplice. A ricostruire la vicenda in esclusiva per i tifosi del Napoli ci ha pensato la redazione di www.pensieroazzurro.com che, proprio questa mattina, ha incontrato l'agente del neo acquisto azzurro, Marco Piccioli:

Santana è a Napoli ed è del Napoli. Ci scappa un "finalmente"
"E' stata una trattativa lunga, già impostata tre mesi fa. Il Napoli aveva tutto l'interesse a prendere il giocatore, ma si era deciso di aspettare"

Aspettare cosa? La partenza di Josè Sosa?
"Non sta a me dire se l'arrivo di Mario dipendesse dalla partenza di qualche giocatore. Fatto sta che noi avevamo tutto l'interesse a concludere l'accordo con il Napoli, ma il tempo passava e altre pretendenti si erano fatte avanti con ottime offerte. Logicamente, in attesa di sviluppi, noi abbiamo cominciato a guardaci attorno".

Tra le altre pretendenti c'erano due club bianconeri. La Juventus ed il Cesena.
"In realtà la Juventus ha solo chiesto informazioni su Santana, nient'altro. Il Cesena, invece, ha dimostrato un fortissimo interesse. Noi però avevamo in mente solo il Napoli, e Mario parlava del trasferimento in azzurro da mesi".

E intanto l'affare era bloccato per le mancate cessioni...
"A quanto pare si"

Se i tempi si fossero ancora prolungati?
"Se avessimo dovuto realmente attendere la cessione di qualche giocatore, credo avremmo cominciato seriamente a prendere in considerazione altre offerte. Ma la società azzurra questo lo ha capito, ed ha così deciso di chiudere la trattativa prima di perdere il giocatore"

Vero però è che fino all'ultimo il Cesena ha dato filo da torcere. Ci risulta di un'offerta dell'ultimo minuto da parte dei romagnoli.
"Anche questo è vero. Il Cesena ha provato fino all'ultimo a strappare il giocatore al Napoli. Ma a Santana non interessava..."

E' affascinato dal Napoli, allora?
"Che volete...è argentino! E Napoli sugli argentini ha un fascino particolare"

Un fascino che questa mattina sta vivendo a pieno.
"E' appena arrivato a Castelvolturno ed è felicissimo, credetemi. Non so se ha già parlato con qualcuno della società, perchè l'ho sentito solo per cinque minuti tanto era preso"

Qualche particolare sul futuro: durata del contratto?
"L'accordo è di tre anni"

Ingaggio?
"Non mi piace parlare di prezzi. Dico solo che è doveroso un ringraziamento alla società che ha accontentato il ragazzo"

L'ultimo dubbio resta sul numero di maglia. A Firenze aveva il 7...
"Ma qui è proprietà di Cavani. Non saprei ora cosa sceglierà".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©