Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'ADDIO

Santana saluta Firenze: "Mi mancherai"


Santana saluta Firenze: 'Mi mancherai'
31/05/2011, 12:05

Mario Alberto Santana ai microfoni di Radio Toscana saluta e ringrazia una città che ha saputo aspettarlo: "Al di là di tutti i problemi fisici che ho avuto ho passato cinque anni molto belli, non c'è niente di negativo. Sono stati cinque anni che mi hanno fatto crescere tantissimo. Il mio primo giorno a Firenze? Sono arrivato in estate, in città non c'era quasi nessuno. E' stato un giorno tranquillo. Firenze mi ha colpito sin da subito, ero felice di venire in una città molto bella. Poi sapendo come i tifosi qua vivevano il calcio ero molto entusiasta della mia scelta. Nella prima partita mi sono fatto subito male, dopo quell'infortunio ho avuto tre-quattro ricadute, c'è voluto molto tempo per ritornare in forma. Purtroppo questi infortuni sono successi sempre nei momenti in cui stavo facendo meglio. Per la rottura del ginocchio ci vogliono tanti mesi, comunque queste difficoltà mi hanno fatto crescere tanto. Avere la forza per ripartire, e dimostrare alla gente chi era il vero Santana e quanto valgo davvero: quest'anno ci sono riuscito. Il momento più bello in maglia viola? Sicuramente ricorderò sempre la partita di Coppa Uefa contro l'Everton, così come la vittoria contro il Liverpool, che credo rimarrà anche ai tifosi.
FONTE: FIORENTINA.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©