Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA DE LAURENTIIS

"Sarà un Napoli giovane e spettacolare"


'Sarà un Napoli giovane e spettacolare'
09/07/2012, 15:07

"Sarà un Napoli giovane e spettacolare". Aurelio De Laurentiis battezza la stagione ai microfoni di Radio Marte. Il Presidente, alla vigilia della partenza per il ritiro di Dimaro, illustra la linea della Società e le prospettive azzurre.

"Dopo otto stagioni di continua crescita c'è da parte nostra la voglia di confermarci ad alti livelli. Il nostro obiettivo è giocarcela alla pari con tutte le grandi squadra a testa alta come abbiamo sempre fatto in questi anni. Stiamo lavorando per formare un mix tra giocatori esperti e forze fresche. Puntiamo molto sui giovani come abbiamo dimostrato in passat ingaggiando Lavezzi, Hamsik, Gargano. Continueremo su questa linea e non abbiamo nessun timore ad inserire in squadra Insigne che crescerà insieme a noi".

"Il nostro sarà un mercato aperto dodici mesi all'anno con un importante e capillare monitoraggio di tutti i campionati per creare una organizzazione precisa che possa portarci ad acquistare giocatori da poter anche parcheggiare in squadre di Serie B in modo da creare una fucina ampia a nostra disposizione per le scelte future. Non avremo fretta nell'agire e valuteremo con grande attenzione ogni calciatore da inserire in rosa".

Il Presidente visiterà la squadra a Dimaro nella seconda settimana di ritiro..."Sì, cercherò di liberarmi dagli impegni ed essere in Trentino per il 18 o il 19 luglio. Lascerò che il tecnico, la squadra e tutto lo staff possano lavorare in assoluta tranquillità e sono fiducioso che Mazzarri saprà costruire un Napoli intelligente che sappia dare spettacolo come amano i nostri tifosi".

Poi un commento sull' "occhio di falco" che la Fifa introdurrà nel calcio..."Sono contento di questa decisione e voglio fare un plauso a Blatter perchè sono sempre stato convinto che la tecnologia possa aiutare gli arbitri e migliorare il movimento calcistico in generale"

FONTE: SSCNAPOLI.IT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©