Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Savoldi: "Speriamo sia come nel '76"


Savoldi: 'Speriamo sia come nel '76'
14/05/2012, 15:05

Beppe Savoldi parla ai microfoni di Marte Sport Live. Il bomber segnò due gol nella finale di Coppa Italia vinta con il Napoli all'Olimpico contro la Roma nel 1976: "E' forse il ricordo più bello della mia esperienza. Riuscimmo a conquistare un trofeo, un po' pochino considerando le ambizioni di Ferlaino, ma fu comunque un bel momento. Vincere il trofeo salverebbe la stagione. Il Napoli non è riuscito a centrare il terzo posto e ha perso la possibilità di tornare in Champions League: è mancato qualcosa dal punto di vista mentale. Il fascino della sfida dell'Olimpico, comunque, è garantito. Gli azzurri affronteranno la Juventus, la squadra che sta meglio. Senza dimenticare che è l'eterna rivale del Napoli. I fischi di Lavezzi? Io non li ho mai ricevuti, sono stato benissimo a Napoli. Per quanto riguarda il Pocho, il discorso è abbastanza chiaro: bisogna controllare meglio certe notizie. Poi magari andrà via, però, c'è stato un problema di comunicazione tra Lavezzi e la gente che in passato gli ha perdonato diverse scappatelle".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©