Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Scala: "Questo Napoli somiglia al mio Parma"


Scala: 'Questo Napoli somiglia al mio Parma'
11/10/2011, 13:10

A Radio Crc è intervenuto Nevio Scala, ex allenatore del Parma: “Il Napoli da un paio d’anni, con Mazzarri alla guida, sta raggiungendo posizioni incredibili. Il Napoli ha il dovere di pensare in grande e di cominciare a pronunciare la parola scudetto anche perché le antagoniste stanno soffrendo. Il Napoli di adesso è una similitudine del mio Parma. Ci sono ovviamente delle individualità diverse, ma ci sono delle situazioni da comparare senza problemi. Una delle nostra prerogative era l’entusiasmo, quello che esiste anche nell’ambiente napoletano. Come si fa a non perdere la concentrazione anche nelle partite sulla carta più semplici? Un allenatore diventa fondamentale in questo. Trovare le parole giuste e magari cambiare anche il timbro della voce per incidere nella psicologia del calciatore a volte è sinonimo di risultati positivi. L’allenatore diventa importantissimo nell’esprimere le proprie convinzioni e motivare i giocatori. Quando si dà l’impressione di essere una squadra che aggredisce sin dal 1’, la squadra avversaria il 90% delle volte, subisce. I rincalzi sono importantissimi, ma se si ha la fortuna di non incorrere in infortuni fisici, una squadra può giocare anche sempre gli stessi calciatori. Non è importante avere un organico numerosissimo, è importante vincere per creare quell’entusiasmo giusto. Chi vincerà il campionato? Questa può essere l’occasione del Napoli, approfittando del momento negativo delle grandi. Il Napoli però deve essere convinto delle proprie forze”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©