Sport / Vari

Commenta Stampa

In palio anche il trofeo "Bluduemila Junior"

Scherma, a Napoli la seconda prova del trofeo Kinder


.

Scherma, a Napoli la seconda prova del trofeo Kinder
21/04/2010, 16:04

NAPOLI - Appuntamento al Palabutangas di Monteruscello dal 23 al 25 aprile per la seconda prova del Torneo nazionale di spada Kinder Sport, dedicato ai baby schermidori delle categorie giovanissimi, allievi, ragazzi, bambini e maschietti.
Organizzata dall’associazione Scherma Olimpica di Napoli in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Napoli, la manifestazione vedrà la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia che si affronteranno in pedana sotto l’occhio vigile del direttore tecnico della nazionale di spada Sandro Cuomo.
Su tutti, occhi puntati innanzitutto sulla giovane ma promettente Cristina Attianese, già terza ai campionati italiani, Davide Maisto che ha chiuso a sua volta in seconda posizione la prima prova nazionale della manifestazione, sul campione regionale di categoria Valerio Cuomo e su Gennaro Vitelli, secondo all’ultima prova interregionale.
In palio per la prima volta anche il “Trofeo Bluduemila Junior”, riservato alle categorie non agonistiche ovvero i baby schermidori di otto e nove anni e che prevede come premio finale una crociera per la famiglia del primo classificato messa in palio dalla MSC Crociere.
“Sono particolarmente fiero del movimento che stiamo creando come Scherma Olimpica per la scherma in Campania ed a Napoli”, ha commentato il campione olimpico di spada Sandro Cuomo (nella foto) nella sua duplice veste di direttore tecnico della nazionale ed ideatore dell’associazione organizzatrice, “ad oggi infatti abbiamo nove società e scuole in cui pratichiamo questa disciplina, e tra i nostri partner, oltre al CS Partenopeo, figurano anche la gloriosa Polisportiva Partenope, l’AP Europa, il 5° circolo didattico di Scampia, la Scuola infanzia di Frattamaggiore ed altri punti a Sorrento, Volla e Portici”.
La palestra del CS Partenopeo del resto sta diventando ormai un punto di riferimento per la spada Campana e, con il secondo posto della squadra ai campionati Italiani Giovanissimi svoltisi a Novara (Capaldo – Vitelli – Cuomo) si sta facendo capolino anche sul territorio nazionale spintonando tra la totale egemonia delle società del nord Italia, fino a pochi ani fa pressoché incontrastate.
“Contiamo ora di proporci per organizzazioni di altre gare anche per l’anno prossimo – conclude Cuomo – in modo tale da affiancare alla Coppa Europa di spada femminile almeno un altro evento nazionale in pianta stabile sul territorio”.
Lo stesso Cuomo durante la conferenza stampa ha introdotto i dettagli tecnici della manifestazione annunciata dall’assessore comunale allo sport Alfredo Ponticelli nella sala PIgnatiello del Comune di Napoli alla presenza di Gigi Campofreda, consigliere nazionale della FIS, e Matteo Autuori, presidente del Comitato regionale campano della FIS.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©