Sport / Vari

Commenta Stampa

Scherma, Rossella Gregorio in gara al Gran Prix Fie di Orleans


Scherma, Rossella Gregorio in gara al Gran Prix Fie di Orleans
11/02/2011, 09:02

Salerno, 11 febbraio 2011 - Iniziano le prove di Coppa del Mondo di sciabola femminile. Nel week end infatti è in programma il primo Gran Prix FIE della stagione. Sulle pedane francesi di Orleans saliranno otto azzurre convocate dal Commissario Tecnico, Giovanni Sirovich. Ilaria Bianco, Irene Di Transo, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Gioia Marzocca, Irene Vecchi e Livia Stagni sono partite giovedì alla volta della Francia con l'obiettivo di iniziare la stagione nel migliore dei modi, magari bissando quanto fatto dagli uomini al primo Gp FIE stagionale, con la vittoria di Aldo Montano in quel di Plovdiv.

Per la salernitana Rossella Gregorio si tratta dell’esordio stagionale in campo internazionale, dopo il terzo posto conquistato nella Prima Prova degli Assoluti di Ravenna. L’atleta cresciuta nel Club Scherma Salerno ed entrata a far parte del Gruppo Sportivo Carabinieri punta a disputare una stagione di alto profilo, per ripagare il Commissario Tecnico, Giovanni Sirovich, della fiducia che continua a riporre in lei e per cercare di conquistare l’accesso alle prossime Olimpiadi dalla porta principale. La gara che si svolgerà in Francia sarà un primo importante banco di prova: si tratta di un Gran Prix FIE dal punteggio raddoppiato e, in quanto tale, vedrà la partecipazione delle migliori sciabolatrici al mondo, motivo per cui il livello della competizione sarà elevatissimo.

I riflettori sono puntati soprattutto sulle prove in programma dal 1 aprile in poi, da quando cioè scatterà la corsa alla qualificazione verso Londra 2012, “ma - è stato ribadito da più parti - bisogna puntare a fare bene sin da subito!”.

Il programma gare del “Trophee BNP Paribas d'Orleans” prevede per la serata di sabato 12 febbraio l’appuntamento finale, a partire dalle ore 20.

LEVI OPEN ARCTIC CHALLENGE – Nello scorso fine settimana Aleksandar Anastasov si è imposto in un appuntamento internazionale nella Categoria Master. L’atleta del Club Scherma Salerno era impegnato al “Levi Open Arctic Challenge”, una celebrazione di spada e neve, svoltasi nella Lapponia finlandese per il quattordicesimo anno. A 180 km a Nord rispetto al Circolo Polare Artico, l’esperto schermitore del sodalizio salernitano ha fatto la voce grossa. Nella prova di spada, Anastasov è salito sul podio, chiudendo al terzo posto, ma classificandosi primo nella categoria di appartenenza. Nella gara di fioretto è andata anche meglio: l’atleta del Club Scherma Salerno è giunto secondo, ma sempre primo nella categoria di appartenenza, confermando di star attraversando un ottimo periodo di forma.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©