Sport / Formula1

Commenta Stampa

Il campione tedesco vicino alla Merceces proverà a correre

Schumacher test verità ad Abu Dabi per ritornare in F1


Schumacher test verità ad Abu Dabi per ritornare in F1
17/12/2009, 20:12

PARIGI - Test verità per il pluri campione del mondo Michael Schumacher in Mercedes. Ad Abu Dhabi. È stato fissato il luogo per definire o far clamorosamente saltare il matrimonio del secolo in Formula 1. Secondo indiscrezioni il pilota tedesco salirà a bordo di una GP2, visto che il regolamento vieta ai team di organizzarne di "ufficiali" con le monoposto di Formula 1 prima di febbraio. Il test della verità sia per entrambe le parti. "Abbiamo preso un pilota eccellente come Nico Rosberg e all'inizio del 2010 si conoscerà il nome della seconda guida", si limita per ora a dire Dieter Zetsche, amministratore delegato della Daimler, proprietario del marchio Mercedes-Benz.
Intanto freme il mercato piloti. La nuova Sauber-Ferrari si affida al talentuoso giapponese Kamui Kobayashi. L'ottima dimostrazione data al mondo delle quattro ruote al volante della Toyota (quando ha preso al volo l'occasione di sostituire Timo Glock) gli è valsa un contratto per il 2010. Una scelta molto interessante quella compiuta da Peter Sauber che fa venire qualche spavento a Giancarlo Fisichella. Sembrava certo il suo approdo alla scuderia ex Bmw con l'aiuto di Maranello, ma ora non si può dar nulla per scontato. Strana la parabola del driver romano: protagonista in crescendo con la Force India (ora copertissima con Liuzzi-Sutil) è passato alla Rossa per sostituire temporaneamente Felipe Massa. In cuor suo credeva di aver ottenuto la grande chance della carriera, invece la Ferrari è sembrata sin dall'inizio difficile da domare a stagione in corso e lui non ha totalizzato neanche un punto nel finale di stagione 2009 . Ora rischia persino la disoccupazione (il ruolo di terzo pilota a Maranello vale poco visto i due titolari). Si parla difatti anche di Nick Heidfeld (sedotto e quasi abbandonato dalla Mercedes) per la scuderia svizzera e c'è persino chi ipotizza Robert Kubica nel caso non si sentisse adeguatamente coperto dalla competitività della Renault. Con la Campos che si avvia a varare la coppia Senna (sicuro)-De La Rosa (probabile), di volanti a disposizione ce ne sono sempre meno.


Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©