Sport / Vari

Commenta Stampa

Sci:da domani Nadia Fanchini


Sci:da domani Nadia Fanchini
20/02/2009, 19:02

Forse l'Italia può cominciare a sperare di avere una buona supercombinatista: è Johanna Schnarf, altoatesina, 6/a a Tarvisio come era stata 6/a ai mondiali della val d'Isere. Ma domani e dopodomani, con discesa e superg, scende in pista sulle nevi del Friuli Venezia Giulia l'azzurra Nadia Fanchini, la numero uno delle velociste italiane.

A Tarvisio, nella supercombinata che ha aperto la tre giorni di gare di coppa del mondo, si è imposta la tedesca Maria Riesch di fronte alla sua grande amica americana Lindsey Vonn e all'austriaca Kathrin Zettel, detentrice del titolo iridato. Con questo secondo posto Lindsey Vonn allunga ancora di più in testa alla classifica generale e si avvicina il giorno della riconferma della riconquista della coppa del mondo.

E' invece bastato un 5/o posto alla svedese Anja Paerson per conquistare la coppa di supercombinata. Quella di oggi, infatti, era la terza delle tre prove nel calendario 2008-2009. Per la svedese è una consolazione seppure un po' magra vista la batosta subita ai mondiali della val d'Isere. Paerson era andata in Francia carica di gloria con tre titoli iridati ed un bronzo conquistati due anni fa ai mondiali di casa sua, ad Aare. In Francia è rimasta completamente a secco.

La supercombinata è una specialità un po' atipica se non altro per la considerazione in cui è tenuta dalla Fis visto che il calendario prevede tre sole gare per assegnare la coppa. Nelle altre discipline le gare sono più del doppio. Ma una coppa è sempre una coppa: per Anja Paerson va bene così. Oltre al bel 6/o posto di Johanna Schnarf, per l'Italia c'é poi la deludente prestazione di Daniela Merighetti arrivata solo 15/a. "Ho sciato male, ha ammesso candidamente la bresciana che vede le sue quotazioni di supercombinatista calare vistosamente agli occhi dei tecnici azzurri in favore di Johanna Schnarf. Domani tocca alla discesa e dopodomani al superg: sono le gare di Nadia Fanchini. A Tarvisio l'azzurra pare non trovarsi troppo bene su un tracciato che considera "molto facile".

Questo significa che per fare risultato dovrà soprattutto non sbagliare perché la pista facile non consente recuperi. Nelle prove cronometrate Nadia era stata affiancata anche dalla sorella più piccola, Sabrina, la terza delle tre sorelle Fanchini. Sabrina ha 18 anni ed ha provato il tracciato solo in funzione delle prossime gare di coppa Europa che si disputeranno sempre nella località del Friuli Venezia Giulia. Tarvisio è, infatti, lanciatissima nel circuito del circo bianco. Ha organizzato la coppa del mondo con grande professionalità riuscendo anche, grazie ad un numeroso pubblico, a dare a tutto un tono di festa popolare. Anche la Fanfara degli Alpini e le acrobazie delle Frecce Tricolori sul cielo di Tarvisio hanno dato una mano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©