Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Scommesse, da Signori 150mila euro su Inter-Lecce


Scommesse, da Signori 150mila euro su Inter-Lecce
01/06/2011, 11:06

L'ex attaccante della Lazio e della Nazionale, Beppe Signori, era ''elemento centrale del gruppo di scommettitori di Bologna''. E' quanto emerge dall'ordinanza firmata dal gip di Cremona Guido Salvini che ha portato l'ex bomber agli arresti domiciliari. Nella misura di custodia cautelare si legge che Signori ha partecipato con altre persone ''ad una serie di scommesse sulle partite truccate, in particolare, con riferimento alla partita Internazionale-Lecce, di 150 mila euro. La partita non ebbe però l'esito previsto, gli scommettitori, sicuri di aver contattato i calciatori del Lecce,  puntarono su una vittoria dell'Inter con 3 goal di scarto ma i nerazzurri vinsero per 1-0.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©