Sport / Calcio

Commenta Stampa

La società rossonera vuole partecipare ai play off

Scommesse, il Foggia attacca:"Congelare le promozioni"


Scommesse, il Foggia attacca:'Congelare le promozioni'
02/06/2011, 14:06

Il Foggia non ci sta. Lo scandalo del calcio scommesse, che ha gettato pesantissime ombre sui campionati di Serie B e Lega Pro, spinge la società rossonera ad invocare immediati provvedimenti. La squadra presieduta dal vulcanico Pasquale Casillo chiede  la sospensione dei play off e il congelamento delle promozioni dirette già assegnate. Nel comunicato ufficiale pubblicato sul sito ufficiale della società , il Foggia, non qualificatosi sul campo per i play off promozione, si dichiara pronto a radunare i propri calciatori in attesa di essere ammesso a discapito di altre formazioni, presumibilmente coinvolte nello scandalo.  Questo il comunicato ufficiale.
"In riferimento all´ordinanza del tribunale Ordinario di Cremona inerente l´inchiesta sul calcio scommesse denominata ‘Last bet´, l´US Foggia SpA, visto il coinvolgimento di numerose squadre del girone B di Lega Pro, e certa, di conseguenza, che l´inchiesta della giustizia sportiva, sicuramente libera da condizionamenti ambientali di tifoserie interessate, porterà alla sospensione dei play-off e al congelamento delle promozioni dirette, sta valutando di convocare l´intera rosa del calciatori e lo staff tecnico, così da essere pronta a giocarsi in qualsiasi momento i play-off contro formazioni che, come il Foggia, si giocano le gare sul campo e non a tavolino. Le sanzioni inerenti eventuali irregolarità dell´attuale campionato non possono essere scontate in futuro, ma vanno applicate al torneo in corso".

 

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©