Sport / Vari

Commenta Stampa

SCONTRI ROMA-NAPOLI: I DANNI AI TRENI NON SONO GRAVI QUANTO IPOTIZZATO


SCONTRI ROMA-NAPOLI: I DANNI AI TRENI NON SONO GRAVI QUANTO IPOTIZZATO
09/10/2008, 15:10

I danni provocati al treno non sembrano del tenore di quelli quantificati in mezzo milione di euro, denunciati da Trenitalia.
Questa l’opinione del procuratore capo, Giandomenico Lepore, che ha evidenziato tale situazione in occasione dell’interrogazione parlamentare alla quale è stata sottoposta la procura sui fatti accaduti più di un mese fa prima e dopo Roma-Napoli.
Al momento è stata presentata una sola denuncia relativa all'aggressione ai danni di un ferroviere, mentre non risultano denunce presentate da passeggeri costretti a scendere dal convoglio per lasciare il posto agli ultrà.
Gli inquirenti, coordinati dal pm Antonio Ardituro hanno anche ricordato i tentativi di alcuni capi ultrà per incontrare i responsabili di Trenitalia prima del 31 agosto per organizzare al meglio la trasferta, richiesta rimasta senza alcuna risposta.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©