Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Scopriamo l'Helmets Moto Club


Scopriamo l'Helmets Moto Club
09/07/2010, 23:07

 

Il casco, questo sconosciuto. Sembra incredibile, ma in Campania - lo dicono statistiche sanitarie e rapporti delle forze dell’ordine - il suo utilizzo non è molto diffuso.

A Marano di Napoli è nato quindi l’ Helmets Moto Club. Già dal nome si capisce che il sodalizio - costituito poche settimane fa -  vuole dare un forte segnale all’ambiente. Un segnale semplice semplice: usate il casco non tanto perché lo dice la legge (anche se il postulato latino recita dura lex, sed lex: la legge è dura, ma è... la legge) ma perché indossandolo vi salvate la vita. “Che - ci dice il presidente Gennaro Granata - è un valore assoluto. Sul quale è difficile decidere di transigere. Per questo abbiamo deciso di non voltare la testa dall’altra parte, e di percorrere una strada certo più difficile ed irta di ostacoli del semplice tran-tran moto, raduno, manetta. Aspetti certo importanti, ma dei quali già si occupano in molti. Secondo noi, semplicemente, chi rinuncia alla sicurezza per raggiungere la libertà, non merita né sicurezza né libertà”. Probabilmente la frase sarà considerata poco diplomatica ed ancor meno politicamente corretta, ma non si può dare torto al presidente del club che ha sede a Marano di Napoli con una sorta di ufficio di rappresentanza presso il Bar Campo di Marte, in Via Giovanni Falcone 31. “La domenica mattina - aggiunge il segretario, Pino Bonelli - lì c’è quasi sempre qualcuno di noi”.

La campagna di sensibilizzazione all’utilizzo del casco, al momento, si è basata su un concorso fotografico. Il consiglio direttivo del sodalizio ha premiato l’istantanea inviata da Davide Cuccaro. Ritrae Davide e la figlia (Foto), entrambi alle prese con uno scooter e con la calotta protettiva indossata. Come detto, il sodalizio è stato costituito poche settimane fa. “E - aggiunge il presidente - ci affilieremo presto alla Fmi, tant’ è vero che l’atto costitutivo già cita che la nostra associazione fa propri i principi della Federazione Motociclistica Italiana”. Al momento, a pochi giorni dalla redazione dello statuto, i soci dell’ Helmets Moto Club sono 15, oltre ai fondatori: Gennaro Granata (presidente), Raffaele Granata (vice-presidente), Pino Bonelli (segretario) Fabio Di Bernardo, Danilo Di Bernardo, Roberto Pinci, Luigi Di Vaio.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©

Correlati