Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Scopriamo Marco Dandolo


Scopriamo Marco Dandolo
10/11/2010, 14:11

 

 

Napoli. La Campania negli ultimi anni vive una stagione di rilancio del Cross, con concorrenti che aumentano ad ogni gara, e con un livello delle manifestazioni organizzate che non ha nulla da invidiare a quelle delle regioni settentrionali. Tra le giovani leve si segnala il talento di Marco Dandolo, sedicenne di Casoria, in provincia di Napoli. Dandolo è impegnato nella categoria Mx 2 Mid Class, sotto le fila del Team 195 Racing, ed è ad una gara dal termine al comando in classifica: “Sono – dice Marco – soddisfatto di quanto raccolto fino ad oggi. Nell’ultima prova che si terrà il 21 ad Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno, anche se mi basterà arrivare al podio per laurearmi campione, scenderò in pista per vincere. Quest’anno guido una Ktm Sx 150 2 tempi, curata magistralmente da Gianni Tiano. La moto mi piace molto, perché si adatta a qualsiasi fondo sul quale bisogna gareggiare”. Dandolo inizia a muovere i primi salti a cinque anni, e a fargli da chioccia è stato Tony Cerbone: “I primi – spiega – rudimenti li ho appresi da Tony, che per me è ancora oggi un punto di riferimento. Negli anni del Minicross non ho potuto esprimermi al meglio perché il più delle volte mi infortunavo. Il vedere le gare dal bordo pista mi ha fatto maturare, ed ora affronto le sfide con uno spirito diverso, meno irruente. A fine mese arriverà grazie alla collaborazione con la Fastmotors, una Honda Crf 250 versione 2011, con la quale intendo ripetermi nelle gare della Campania, e fare esperienza al campionato italiano. Nella vita di tutti i giorni sono uno studente che frequenta con una buona media il terzo anno del liceo scientifico, amo la musica, ma il sogno è di poter un giorno sfidare, e battere, il mio idolo Tony Cairoli”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©

Correlati