Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA DINO ZOFF

"Scudetto al Napoli? Non mi sorprenderebbe"


'Scudetto al Napoli? Non mi sorprenderebbe'
12/10/2011, 18:10

Premiato ieri sera a Pescara prima di Italia-Irlanda del Nord, insieme a Fabio Cannavaro, Paolo Maldini e Gigi Buffon per aver collezionato oltre cento presenze in maglia azzurra, Dino Zoff ai microfoni di Calciomercato.com ha parlato di Nazionale italiana e campionato di serie A.
“E' naturale che sia arrivata una svolta positiva per la Nazionale, perché era impossibile rimanere nel pantano dove eravamo finiti dopo l'ultimo Mondiale, viste le nostre potenzialità calcistiche - ha dichiarato il portiere di Spagna '82 -. E' stato un Mondiale disgraziato, come ci succede ogni tanto, ma la potenzialità del calcio italiano rimane da primi quattro posti. Non vedo problemi di difesa, certamente la rosa dei nazionali è un po' ristretta per i molti stranieri, ma chi è entrato in campo ha dato buone garanzie. Giovinco più facilitato se avesse giocato nel calcio dei miei tempi? Non credo che il calcio di ieri, rispetto a quello di oggi, fosse meno fisico. Quando giocavo io c'erano Riva, Boninsegna, Bonetti, mica gente così leggerina. Giovinco è un ottimo giocatore, che può far bene in qualsiasi calcio. E' molto larga la mia griglia scudetto, perché le milanesi devono recuperare, il Napoli è partito bene, la Lazio è buona come la Roma, e la Juventus sta facendo benissimo. Lo scudetto al Napoli? Non la considererei una sorpresa. Sirigu all'estero? Non è un brutto segnale per il calcio italiano, semplicemente la globalizzazione ha investito anche il mondo del pallone”.
FONTE: Luca Cellini per Calciomercato.com

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©