Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico del Milan ammira il collega spagnolo

Seedorf: "Benitez è un grande"

L'olandese: "Rispetto moltissimo Rafa"

Seedorf: 'Benitez è un grande'
07/02/2014, 19:19

NAPOLI - Di definitivo si attende l'esplosione come uomo e come campione in campo di Mario Balotelli, un ragazzo che negli ultimi giorni ha avuto modo di rendersi agli occhi dell'opinione pubblica quella persona responsabile che tutti cercavano. La sua paternita' ormai ufficialmente riconosciuta nei confronti della piccola Pia potrebbe essere una vera e propria svolta per lui, ma Clarence come sempre non ama entrare nei confini della sfera privata: "Si e' alleato in maniera importante, come tutti gli altri. Tutte le tifoserie in Italia rispettano il calciatore Mario Balotelli. Quando qualcuno viene preso e' perche' quel giocatore puo' fare la differenza. Balotelli ha fatto la differenza tante volte, non mi aspetto nessun cambiamento da lui. Lui e' pronto per dare il suo contributo per la squadra. Un permesso per vedere la figlia Pia? E' una cosa personale, queste cose si discutono internamente". Domani sull'altra panchina, quella del Napoli, ci sara' un tecnico molto apprezzato da Seedorf che lo ha affrontato diverse volte da calciatore: "E' un grande del calcio, ha viaggiato in piu' paesi. E' un uomo colto, per questo dico di aspettarci un Napoli al massimo. Proprio per la sua esperienza che ha portato al club, che da anni sta facendo un gran lavoro. C'e' anche la tifoseria che tutti vorrebbero avere, dobbiamo sapere di questa energia. Ma le grandi partite sono belle anche per questo. Benitez lo rispetto molto". La testa e' solo sul Napoli e non su altro - "All'Atletico ci sara' modo di pensarci" - ma il tecnico vuole avere un pensiero per il suo presidente, nell'ultimo periodo poco presente: "Ci siamo sentiti io e Berlusconi e abbiamo parlato di tante altre cose, oltre che sul cambio di gioco". Sicuramente una comunione d'intenti e di filosofia, a differenza di Massimiliano Allegri. Vedremo se la cura Seedorf conquistera' definitivamente anche il tifoso numero uno del Milan.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati