Sport / Calcio

Commenta Stampa

Milan-Atletico Madrid: la vigilia

Seedorf ci prova: "Abbiamo un'opportunità"


Clarence Seedorf
Clarence Seedorf
18/02/2014, 16:58

MILANELLO - Una cosa è certa: il Milan ci proverà. La gara con l'Atletico Madrid, sin da quando l'urna l'ha decretata, è sembrata proibitiva. Clarence Seedorf alla vigilia del match esordisce così: "Oggi, così come nel 2007, abbiamo un'opportunità. Il valore aggiunto non sono io, ma lo spirito della squadra, l'unione che sempre più vedo nella squadra e dentro il club. Se fin qui è' la gara più importante? Ovvio che abbia un peso diverso da altre e noi cercheremo di passare il turno, con le nostre forze, con l'entusiasmo, sapendo che di fronte avremo una squadra avanti a noi in tutto. Un pò di fiducia l'abbiamo, sarà dura, sappiamo di dover fare una grande gara" ha detto Seedord che non ha sciolto i dubbi sulla presenza di Kakà alle prese con qualche problema fisico. "Kakà sta non ancora al meglio, stiamo valutando, speriamo possa recuperare, ma qualche altra soluzione in mente l'abbiamo". Vicino al tecnico olandese, in conferenza, c'era Mario Balotelli: "Voglio aiutare il gruppo e vincere. In partite come quella di domani c'è qualcosa di diverso, ma in fondo tra una partita e un'altra non cambia molto come voglia di vincere e aiuto alla squadra''. SuperMario è carico e vorrebbe prendersi una "rivincita" con la Spagna dopo gli europei: ''La nazionale è un po' difficile da battere, magari si potrebbe iniziare da una squadra spagnola...".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©