Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Semeraro: "Vedo bene Muriel nel Napoli"


Semeraro: 'Vedo bene Muriel nel Napoli'
12/04/2012, 13:04

A Radio Crc è intervenuto Giovanni Semeraro, presidente del Lecce: “Lecce motivato? Dopo Juventus e Milan, il Lecce è la squadra più motivata, speriamo di riuscire nell’impresa. Non pregustiamo la vittoria contro il Napoli perché battere gli azzurri non è mai facile anche se ci proveremo. La partita di domenica contro il Napoli non sarà certamente facile perché gli azzurri vorranno riscattarsi dopo le sconfitte. Immagino che verrà a Lecce un Napoli battagliero anche perché stiamo parlando di una squadra di alta classifica ma non è vietato sognare. Cuadrado e Muriel? Non so se quest’estate o la prossima si aprirà un’asta che riguarderà questi due calciatori perché in particolare Muriel è una grandissima promessa. Sembra nato per fare il calciatore e per segnare gol impossibili. Quel tiro sul palo fatto da destra verso sinistra è stato bellissimo. Cuadrado poi, non devo segnalarlo io. Credo sia un tornante di grande spessore e, se aiutato dai centrocampisti, può fare grandi cose. In una squadra importante può rendere ancor di più. Tra Cuadrado e Muriel chi ha più possibilità di arrivare a Napoli? Credo Muriel perché il ragazzo ha davanti a sé un bel futuro. Immagino che nel Napoli starebbe davvero bene. Di Michele non ha disputato una grandissima annata. È un calciatore che ha dentro di sé dei sentimenti importanti. È un ragazzo che si dedica molto alla squadra, ricuce situazioni e aiuta il gruppo. Purtroppo ha un’età che non lo agevola. La riconferma Cosmi? Se vince questo campionato se la merita tutta. Ha fatto comunque in ogni caso un mezzo miracolo. Non è vero che se il Lecce si salva non vendo più nessuno”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©