Sport / Vari

Commenta Stampa

Seniores vincitori a S. Valentino Torio contro il Nuceria Rugby


Seniores vincitori a S. Valentino Torio contro il Nuceria Rugby
09/01/2012, 10:01



Nella trasferta di San Valentino Torio, in occasione del recupero della 5° giornata d’andata del campionato di serie C, il Salerno Rugby torna a casa con 5 preziosi punti in fase di risalita in classifica.
La partita si preannunciava difficile soprattutto a causa del pit-stop natalizio, oltre che per le varie assenze ed alcuni acciaccati che hanno occupato la panchina, e così è stato: la voglia di far bene della squadra di casa era troppa, e la poca lucidità dei salernitani si è mostrata già nei primi minuti. Dopo appena 12 primi però sono proprio i ragazzi allenati da mister Indennimeo ad andare in meta con Amoroso, abile a finalizzare dopo una touche vinta. 0 a 5 il parziale.
Dieci minuti dopo arriva però la meta del Nuceria con Cafaro, che sfrutta al meglio la dormita generale della squadra salernitana in fase difensiva e pareggia i conti: 5 a 5.
Passano appena 4 minuti e la squadra rossoblù sembra darsi una svegliata: trasmissione veloce della palla fino alla linea dei 5 metri, Pastore crea il buco nella difesa nocerina e passa il pallone a Brindisi, che non deve far altro che schiacciare in meta. Sarà questa l’ultima azione degna di nota dei primi 40 minuti di gioco, che si chiudono sul punteggio di 5 a 10.
Il secondo tempo porta alcune novità in formazione, ed al 12° minuto arriva la terza meta salernitana firmata Cafasso, che sfrutta al meglio la sua velocità per pressare la difesa degli uomini di casa, rubando di fatto il pallone dalle mani di un avversario per schiacciare in meta. Cozzo trasforma.
Il gioco dei salernitani sembra ora più deciso, con fasi più rapide e miglior possesso del pallone: al 30° del secondo tempo arriva infatti anche la quarta meta con allegato punto di bonus ad opera di Ferrigno, che finalizza l’azione rapida nata dalla touche.
Il risultato finale di 5 a 22 dà merito alla voglia dei padroni di casa di esprimersi al meglio delle proprie possibilità, ma poco è stato possibile fare contro una squadra in netta crescita di forma sia fisica che mentale come quella salernitana.












Formazioni.

Nuceria Rugby: De Vivo, Abagnale, Zuottolo, Treglia, Giordano E. (capitano), Pentangelo, Prisco, Margiotta; Giordano M., Viesto (29’ st Avallone); Cafaro, Vicidomini, Tedesco (34’ st Granato), D’Alessio, Russo.
A disposizione: Soriente, Criscuolo, Aprea.
Allenatore: Salvatore Lucia

Salerno Rugby: Porcaro (24’ st Celano), Lombardi, Amoroso (31’ st Cicalese), Rocco, Pierri, Di Matteo, Zizza (31’ st Rossomando), Ferrigno; D’Auria (8’ st Gargano), Cafasso; Pastore, Cozzo, Giordano (24’ st Falivene), Brindisi (31’ st Cigolari), Lambiase (4’ st Indennimeo).
Allenatore: Luciano Indennimeo


Segnature.
Primo tempo:
12’ meta Amoroso (Salerno Rugby)
22’ meta Cafaro (Nuceria Rugby)
26’ meta Brindisi (Salerno Rugby)

Secondo tempo:
12’ meta Cafasso (Salerno Rugby)
13’ trasformazione Cozzo (Salerno Rugby)
30’ meta Ferrigno (Salerno Rugby)

Risultato finale: 5 – 22 (0 punti Nuceria Rugby, 5 punti Salerno Rugby)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©