Sport / Calcio

Commenta Stampa

Serie A Calcio a 5: domani il Napoli gioca in trasferta contro la Lazio


Serie A Calcio a 5: domani il Napoli gioca in trasferta contro la Lazio
29/11/2012, 09:22

Archiviata la sconfitta interna contro la Luparense campione d’Italia in carica, tutto è pronto in casa Napoli in vista della difficile trasferta sul campo della Lazio in quello che sarà l’anticipo del venerdì e soprattutto una delle sfide più interessanti della settima giornata del campionato di massima serie. Missione ardua quella che attende gli azzurri in terra capitolina, dove capitan Campano e compagni si troveranno al cospetto di un’altra delle compagini più accreditate per la vittoria dello scudetto. Reduce dalla importante vittoria di misura conquistata nel derby con il Rieti, che è valso un bel passo in avanti in graduatoria, il team allenato da mister D’Orto si presenta al match con i partenopei con l’intento di sfruttare al meglio il secondo turno casalingo consecutivo e di avvicinarsi così ancor di più alle primissime posizioni della classifica dopo un inizio di stagione a fasi alterne. Da questi propositi e dal notevole spessore tecnico della rosa allestita dal club laziale derivano dunque i pericoli per un Napoli che si presenterà comunque all’appuntamento con la voglia di riscattare la battuta di arresto accusata contro la Luparense e di provare a portare via un risultato positivo, seppur al cospetto di un avversario almeno sulla carta più quotato e favorito dai pronostici della vigilia. Il tecnico Carmine Tarantino conosce le insidie che attendono la sua squadra ma evidenzia come non ci sia alcuna intenzione di vestire i panni di vittima sacrificale di turno: “E’ inutile sottolineare la forza della Lazio, bastano i nomi dei giocatori per comprendere il valore della compagine che andremo ad affrontare. Faremo la nostra partita come sempre, chiaramente con la consapevolezza di dover prestare la massima attenzione e di non ripetere le stesse ingenuità che ci hanno penalizzato nel match con la Luparense”. Il giovane allenatore napoletano non dovrebbe avere particolari problemi di formazione e potrà contare su tutti gli effettivi della rosa a sua disposizione. A dirigere l’incontro, che avrà inizio alle ore 20.30 con differita su Rai Sport 1 a partire dalle 21.55, saranno gli arbitri Angelo Galante (Ancona), Alessandro Ferrari (Legnano) e Daniele Di Resta (Roma 2), mentre cronometrista sarà Andrea Campi (Ciampino).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©