Sport / Calcio

Commenta Stampa

Serie A: costa cara al Torino la rissa di domenica scorsa


Serie A: costa cara al Torino la rissa di domenica scorsa
26/05/2009, 16:05

Chi ha assistito domenica scorsa alla partita Torino-Genoa (finita 3-2 per gli ospiti) ha assistito ad un bruttissimo finale. Le tensioni accumulate durante la partita, il gol decisivo dei liguri nel finale e un arbitraggio poco felice a danno del Torino hanno fatto esplodere i giocatori granata, che hanno scatenato una rissa con i genoani. Il rapporto dell'arbitro è stato pesante e il Giudice Sportivo ha calcato la mano: 4 giornate di squalifica a Angelo Ogbonna e a Marco Pisano; 2 a Rolando Bianchi, Aimo Diana e Cesare Pratali. Poi ci sono anche le squalifiche di ignazio Abate (espulso surante la partita) e di Dzemaili per limite di ammonizioni. Quindi il Torino affronterà la Roma, nell'ultima partita di campionato con poche speranze (deve vincere e sperare nella sconfitta delle rivali dirette) e con 7 giocatori titolari in meno. Ed è difficile che i giallorossi intendano fornire un passaggio facile ai granata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©