Sport / Calcio

Commenta Stampa

Questa sera il Napoli dovrà affrontare in casa l'Inter

Serie A, Milan sale al secondo posto, Juve frena a Catania


Serie A, Milan sale al secondo posto, Juve frena a Catania
26/04/2009, 18:04

Pomeriggio della 33.a giornata favorevole al Milan, che passa a punteggio pieno travolgendo a San Siro il Palermo con un netto 3-0. Non va invece bene a Reggio Calabria per la Juventus, che riesce a strappare soltanto un pareggio per 2-2 e dà ad Ancelotti un altro motivo per sorridere: i rossoneri infatti con questo risultato passano al secondo posto in classifica. Per il Milan decide una doppietta su rigore di Kakà ed Inzaghi, mentre la formazione di Ballardini sembra arrancare sin dal primo minuto. Con una difesa che è tornata nuovamente a girare, i rossoneri hanno potuto impostare le azioni di gioco arrivando spesso a dare preoccupazioni al Catania.
Al Granillo i calabresi sono passati in vantaggio e sono stati raggiunti dalla Juventus per ben due volte. Per gli amaranto hanno segnato Barillà e Hallfredsson, mentre la rincorsa bianconera porta i nomi di Del Piero su rigore e di Cristiano Zanetti.
Il Genoa, dopo il successo su rigore della Fiorentina sulla Roma di ieri, rimedia una brutta sconfitta e cede il quarto posto ai viola, cedendo al Dall’Ara di Bologna sotto i colpi di Di Vaio e Terzi.
Il Cagliari resta a ridosso della zona Uefa, riuscendo a bloccare sul pareggio la Sampdoria. Gara ricca di colpi di scena, con i blucerchiati che vanno prima in vantaggio e poi raddoppiano le distanze con due gol di Marilungo, ma si fanno raggiungere da Matri ed Acquafresca. Sul 2-2 arriva il quinto gol della partita, con Conti porta in vantaggio il Cagliari. Nel finale ci pensa Fantantonio Cassano a sistemare le carte in tavola, siglando il definitivo 3-3.
All’Olimpico la Lazio perde contro l’Atalanta per un gol di Talamonti, mentre si accende la sfida nelle parti basse della classifica. Il Lecce batte il Catania 2-1 e si mantiene in corsa per la salvezza, ma anche il Torino riesce a strappare una vittoria al Siena con un gol di Bianchi.
Questa sera toccherà al Napoli, che tra le mura del San Paolo dovrà affrontare la capolista Inter in una difficile sfida che però, visti i precedenti, potrebbe far tornare a sorridere i tifosi partenopei.

Commenta Stampa
di Gf
Riproduzione riservata ©