Sport / Calcio

Commenta Stampa

Serie A Napoli Calcio a 5: Domani anticipo su Rai Sport contro il Verona al PalaCercola


Serie A Napoli Calcio a 5: Domani anticipo su Rai Sport contro il Verona al PalaCercola
04/10/2012, 12:13

Galvanizzato dall’importante colpo messo a segno sabato scorso nella delicata trasferta sul campo del Putignano con il primo successo stagionale, il Napoli è pronto ad affrontare il prossimo impegno di campionato che lo vedrà ospitare tra le mura amiche il Verona in quello che sarà l’anticipo televisivo (con diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 20.30) della quarta giornata della massima serie.

Un’altra tappa importante nel suo cammino quella che attende la compagine partenopea, in un PalaCercola che si annuncia festoso e gremito di tanti tifosi, pronti a spingere i loro beniamini verso il primo successo casalingo stagionale e soprattutto verso il secondo bottino pieno consecutivo dopo quello centrato per l’appunto nel turno precedente a Putignano.

E proprio in quest’ottica il match con gli scaligeri rappresenta un’occasione importante per dare continuità al risultato positivo colto in terra pugliese.
Una sfida tra neo-promosse che, pur cadendo appena alla quarta giornata di un campionato come sempre lungo e difficile, riveste già i caratteri di crocevia importante per la stagione di entrambe le contendenti, il cui obiettivo principale è naturalmente la salvezza. I veronesi, infatti, sono ancora fermi al palo in classifica in quanto reduci da tre sconfitte consecutive in altrettante gare fin qui disputate e si presenteranno dunque all’ombra del Vesuvio con l’intenzione di invertire finalmente la rotta e conquistare i primi punti stagionali.

I gialloblu dovranno tuttavia rinunciare a Matheus, appiedato per un turno dal giudice sportivo in seguito al’espulsione rimediata nello sfortunato derby perso con il Venezia. Per il resto, non dovrebbero esserci altri particolari problemi di formazione per i veneti, con mister Langè che dovrebbe avere tutti gli elementi della rosa a sua disposizione. Così come con ogni probabilità accadrà anche sull’altro fronte, con il tecnico Carmine Tarantino che potrà contare anche sul pieno recupero del capitano Antonio Campano e di Bico Pelentir, costretti a giocare poco e soltanto a mezzo servizio per i problemi intestinali accusati in occasione della vittoriosa partita del PalaSbiroli.
Forte dell’esperienza maturata nella immeritata sconfitta subita 15 giorni fa ad opera della Cogianco Genzano nel debutto stagionale davanti al proprio pubblico, l’allenatore azzurro invoca massima concentrazione e non vuole distrazioni nel match con il Verona.

DICHIARAZIONE ALLENATORE CARMINE TARANTINO

“Si tratta di una partita importante, tra due squadre che da neo-promosse quali sono lottano per il medesimo traguardo, la permanenza nella massima serie. Dovremo prestare la massima attenzione, ci attende un avversario senza dubbio molto agguerrito e voglioso di invertire il trend negativo che finora lo ha contraddistinto. Proveremo a sfruttare le nostre armi migliori per regalare ai tifosi la prima gioia casalinga stagionale e dare così continuità alla vittoria strappata a Putignano”.


E a sostenere gli azzurri nell’attesa sfida del PalaCercola ci saranno anche gli straordinari ragazzi del Giffas (Gruppo Italsider Famiglie Fanciulli Subnormali), un’associazione ONLUS che riveste esclusivamente i caratteri di ente morale in quanto composta da genitori di ragazzi, per l’appunto, affetti da menomazioni psichiche, motorie e sensoriali e che ormai da 30 anni svolge la propria attività nel settore della riabilitazione grazie al centro a tal fine attrezzato ed istituito a Bagnoli e che, oltre alla imprescindibile partecipazione dei genitori, vede il contributo di un eccellente staff medico e para-medico.

Il presidente del Giffas, Armando Profili, evidenzia l’importanza di questa pregevole iniziativa del Napoli calcio a 5, club da sempre impegnato nel
sociale: “Siamo molto grati alla dirigenza partenopea per averci reso partecipi di questa encomiabile iniziativa, prendere parte ad eventi del genere è fondamentale per aiutare questi ragazzi a sentirsi parte integrante della società. La nostra è un’associazione assolutamente unica nel suo genere in Italia, poiché composta soltanto da genitori di persone disabili, in quanto tale impegnata non soltanto dal punto di vista materiale a garantire i cicli riabilitativi a chi ne ha bisogno con tutte le attrezzature a tal fine necessarie, ma soprattutto a fornire loro un costante sostegno morale. Sono persone che devono sentirsi parte della società, attraverso la partecipazione ad attività di carattere ludico, culturale, sportivo. In quest’ottica, credo che lo sport sia un momento di forte aggregazione sociale e di assoluta importanza. La nostra speranza è di proseguire questa esperienza con il Napoli calcio a 5, magari con altrettante iniziative di questo tipo” .

Tornando all’aspetto più squisitamente tecnico e legato al campo, c’è da dire che la gara sarà diretta dagli arbitri Ruggiero Chiariello (Barletta), Giacomo De Varti (Foggia) e Christian Magliulo (Caserta), mentre cronometrista sarà Maurizio Rago (Battipaglia).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©