Sport / Calcio

Commenta Stampa

Serie A, Napoli calcio a 5: oggi riprendono gli allenamenti


Serie A, Napoli calcio a 5: oggi riprendono gli allenamenti
22/10/2012, 17:35

Gli occhi e le attenzioni di tutti gli appassionati di calcio a 5 sono ormai proiettati ai prossimi campionati mondiali in programma dall’1 al 18 novembre in Thailandia, ma intanto in casa Napoli - dopo la meritata settimana di riposo concessa all’indomani della splendida impresa compiuta sul campo di Rieti, valsa la terza vittoria consecutiva ed il momentaneo terzo posto in solitudine in classifica - è già tempo di ritornare a lavorare. Oltre un mese di sosta per la massima serie, che riprenderà sabato 24 novembre con una sesta giornata che proporrà subito un match speciale per la compagine partenopea, matricola terribile ed autentica sorpresa in questo primo scorcio di stagione. Alla ripresa del campionato infatti gli azzurri ospiteranno tra le mura amiche la Luparense campione d’Italia in carica, in una sfida affascinante e che fa presagire ad un PalaCercola gremito e vestito a festa. Una pausa lunga che consentirà al tecnico Carmine Tarantino ed al preparatore atletico Claudio De Michele di fare un richiamo di preparazione, da ritenersi fondamentale in vista del prosieguo di una stagione che come al solito si prospetta lunga e difficile. Un’occasione ghiotta per mettere ulteriore benzina nel motore, per quel che concerne l’aspetto più squisitamente atletico, ma importante anche per migliorare i meccanismi tecnico-tattici di una squadra che ha già fatto intravedere cose interessanti dal punto di vista del gioco, al di là di quelli che poi sono stati effettivamente i riscontri positivi forniti in termini di risultati e punti in classifica fin qui racimolati. Mister Tarantino è consapevole dell’importanza di questo momento: “Questa lunga sosta ci consentirà di fare degli ulteriori passi in avanti per quel che concerne il raggiungimento della migliore condizione fisica generale. Nel corso della preparazione pre-campionato abbiamo optato per un metodo di lavoro che potesse consentire a tutti i giocatori di farsi trovare subito pronti per la prima giornata di campionato, anche in considerazione della sosta che il campionato avrebbe dovuto osservare dopo appena cinque giornate. Ora è il momento di fare il necessario richiamo. Inoltre ci soffermeremo con particolare attenzione anche sull’aspetto tattico ed in quest’ottica lavoreremo su quei meccanismi che finora hanno funzionato con meno efficacia. Cercheremo di apportare i dovuti accorgimenti affinchè gli errori commessi in queste prime cinque gare giocate non si verifichino più”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©