Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PROPOSTA RIFIUTATA

Serie A: salta la prima giornata


Serie A: salta la prima giornata
26/08/2011, 12:08

ORE 13.51 - Arriva il comunicato con l'ufficialità. Sul proprio sito internet l'Assocalciatori pubblica un comunicato in cui ufficializza la decisione di non scendere in campo nel weekend: "L'Associazione Italiana Calciatori, preso atto della mancata sottoscrizione dell'Accordo Collettivo da parte della Lega Nazionale Professionisti Serie A, comunica che i calciatori di Serie A non scenderanno in campo in occasione delle gare programmate per la 1a giornata di andata del campionato 2011/2012 nei giorni di sabato 27 e domenica 28 agosto 2011.

A nulla è valsa l'ulteriore proposta avanzata in data odierna dai calciatori in ordine alla sottoscrizione del Contratto Collettivo nel testo concordato tra le delegazioni e certificato dalla FIGC nel mese di Dicembre 2010, pur con validità limitata alla sola stagione sportiva in corso; tale soluzione avrebbe concesso alle parti la possibilità di un'immediata riapertura della piattaforma contrattuale, nell'ambito della quale poter vagliare le nuove richieste avanzate solo in questi giorni dai Presidenti di Serie A, in un ambiente più sereno e con tempistiche confacenti alle recenti istanze sollevate.

L'A.I.C. confida ad ogni modo nella possibilità di veder sottoscritto l'Accordo Collettivo anche dai Presidenti di Serie A, nel rispetto degli impegni precedentemente assunti, permettendo così la regolare ripresa del campionato".

ORE 12.15 - Manca solo l'ufficialità, ma ormai è certo. La serie A salta la prima giornata. La Lega ha rifiutato la nuova proposta dell'AIC e si decide così di non giocare la prima di campionato. Alcuni presidenti dei club di massima serie erano però favorevoli alla partenza. Tra questi c'era il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

ORE 12.00 - Scaduto l'ultimatum dato da Abete a Tommasi, ma il presidente dell'AIC, in contatto telefonico con i presidenti della A, rinvia la decisione alle 12.15!

ORE 10.30 - L'ANSA riporta una dichiarazione del presidente dell'AIC, Damiano Tommasi sullo stop al campionato: "Firmiamo un contratto valido fino al 30 giugno 2012, sulle basi dell'accordo raggiunto con Campana. Cosi' il campionato comincia e subito cominciamo a discutere per un nuovo accordo''. E' questa la nuova proposta lanciata da Damiano Tommasi, che questa mattina ha telefonato prima al presidente federale Giancarlo Abete e poi a quello della Lega di serie A, Maurizio Beretta, che si e' riservato una risposta a breve.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©