Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Serie A, top e flop ottava giornata


Serie A, top e flop ottava giornata
25/10/2011, 13:10

I TOP

Boateng (Milan) - Raramente si è visto un impatto così devastante di un giocatore in soli 45 minuti: 3 gol, tre tiri vicinissimi alla realizzazione e una serie di giocate davvero impressionanti. La delusione contro la Juve è un lontano ricordo.

Di Natale (Udinese) - Gli si può imputare di non aver mai fatto faville in nazionale, ma nella nostra Serie A farà la differenza fino a quando scenderà in campo.

Lamela (Roma) - Sono trascorsi appena nove minuti dal suo esordio in Serie A che ti piazza una giocata da vero fuoriclasse. Domani potrà confermare le sue indubbie qualità.


I FLOP

Chiellini (Juventus) - Oltre ad un nervosismo eccessivo, i due gol segnati dal Genoa vedono due mancate chiusure da parte del difensore della nazionale.

Ambrosini (Milan) - I problemi alla spalla non sembrano superati e la sua prestazione contro il Lecce accentua il giudizio negativo.

Lavezzi (Napoli) - Polemico, nervoso e falloso. Non è questo il calciatore che serve al Napoli per scardinare le difese avvesarie.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©