Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il Napoli vince e raggiunge la Juve a quota 33

Serie A, tutti i risultati della diciannovesima giornata


Serie A, tutti i risultati della diciannovesima giornata
10/01/2010, 17:01

E' una giornata radiosa per i paternopei che, imponendosi 1-0 al S.Paolo contro una Samp senza infamia e senza lode, raggiungono  la Juventus a quota 33 e conquistano un fino a poco tempo fa insperato terzo posto (ovviamente in attesa della sfida di questa sera tra i bianconeri e il Milan). Per ora comunque Il ciuccio vola e, in questo caso, ci si può credere.
Sorprendete il Livorno: 2-1 rifilato ad un incredulo Parma ed importante balzo in avanti verso zone di classifica meno preoccupanti. Si annullano vicendevolmente la pallida Udinese e la già Floccari-dipendente Lazio con un 1-1 che non serve a nessuna delle due squadre. Bene la Fiorentina che vince in rimonta su un buon Bari e guadagna importanti punti verso la zona alta della classifica.
Altro movimento importante in zona Europa lo compiono i Cagliaritani che, dopo il 2-2 in extremis di domenica scorsa al Sant'Elia, riescono a strappare un'importante successo per 0-1 su uno sfortunato Bologna.
Giornata positiva anche per i grifoni: gli uomini di Gasperini rifilano infatti un 2-0 secco al Catania e tentano di riprendersi dalle 5 "sberle" milaniste della precedente giornata. Sempre più vicini alla B gli Atalantini che oggi si arrendono per 1 a 0 dinanzi ad un non brillantissimo Palermo. In attesa del big-match tra Juventus e Milan, ricordiamo i risultati degli anticipi di ieri e la situazione in classifica: 1 a 0 della Roma sul Chievo e spettacolare 4-3 dell'Inter sul Siena.

LA CLASSIFICA

In prima posizione c'è sempre l'Iter con ben 45 punti. A 34 prova l'inseguimento il Milan. Subito sotto, ad un punto, ci sono Juventus e Napoli. Poi la Roma che con la vittoria di ieri tocca quota 32 e la Fiorentina che, insieme al Palermo, colleziona 30 punti. Il Parma è sola con 28 punti; subito seguita dal Cagliari, dal Bari e dal Genoa a quota 27. Un punticino più in basso perde altro terreno la Sampdoria. Come il Parma, anche il Chievo non condivide i suoi 24 punti con nessun'altro ma guarda con preoccupazione un Livorno in ripresa che oggi tocca sale a 21. Vicine alla zona rossa ci sono la Lazio e l'Udinese; rispettivamente a 20 e 19 punti. Segue il Bologna a quota 16 e poi il Catania; ferma a 15. Chiudono Atalanta a 13 e Siena a 12.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©