Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Sfida tra i fratelli Porzio domani a Sori: c'è Pro Recco-Carpisa Yamamay Acquachiara


Sfida tra i fratelli Porzio domani a Sori: c'è Pro Recco-Carpisa Yamamay Acquachiara
28/02/2012, 12:02

"Mio fratello non si faccia illusioni, stavolta i tre punti non ci sfuggiranno". Queste le parole di Pino Porzio alla vigilia della sfida di Sori tra Pro Recco e Carpisa Yamamay Acquachiara, gara clou dell'ottava giornata di ritorno di A1 maschile, in programma domani nel turno infrasettimanale. Il tecnico della Pro Recco spiega perchè è convinto che la squadra di Mirarchi non ripeterà la grande impresa (9-6) riuscita ai biancazzurri nella gara di andata: "Rispetto a quella partita ci sarà in acqua una Pro Recco diversa, e non perchè tra i pali ci sarà Tempesti. La squadra è cresciuta moltissimo rispetto al girone d'andata".

Lo dimostrano i 10 risultati utili consecutivi ottenuti dalla Pro Recco in campionato. Ma la Carpisa Yamamay ha fatto anche meglio, la sua striscia positiva è di 16 gare. Il primato d'imbattibilità stagionale è uno dei motivi di questa sfida che per l'Acquachiara "rappresenta soprattutto un'ulteriore occasione per fare bella figura in questo torneo", spiega Franco Porzio e aggiunge: "Pino ha ragione quando dice che non devo farmi illusioni, infatti non me le sto facendo. La Pro Recco è superfavorita in questa gara, ma sono certo che i miei giocatori daranno tutto quello che hanno dentro per cercare d'impegnare al massimo i campioni d'Italia".

La Carpisa Yamamay Acquachiara, che non ha problemi di formazione, è attesa da un vero e proprio tour de force. Domani alle 19,30 la gara con la Pro Recco, giovedì mattina il rientro a Napoli, venerdì sera altro importantissimo appuntamento, stavolta alla Scandone: arriva la vice capolista Savona.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©