Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VISTO DA ALTRI PATRON

Sfogo De Laurentiis, la reazione dei colleghi


Sfogo De Laurentiis, la reazione dei colleghi
28/07/2011, 11:07

Si sa, Aurelio De Laurentiis trova sempre il modo di far parlare di sè. L´ultima sceneggiata del presidente del Napoli è avvenuta al sorteggio del calendario di serie A quando ha deciso di alzarsi, andarsene e insultare tutti fuggendo a bordo di uno scooter con uno sconosciuto, una volta visti gli accoppiamenti della sua squadra nelle diverse giornate. "Siete delle merde, voglio tornare a fare cinema", ha detto De Laurentiis rivolgendosi al presidente del Cagliari Cellino.
I colleghi hanno commentato cercando di smorzare ogni tensione. "Il nostro è un mestiere che crea tensione e questo in particolare è un momento di grande tensione. Bisogna capire certi sfoghi", ha detto il presidente del Cagliari. "La sfuriata di De Laurentiis? E´ un momento di goliardia. Sono cose che si superano, in campo tutto è molto più semplice", ha dichiarato il direttore generale del Milan, Ariedo Braida. Dice la sua anche il dg della Juventus Marotta: "De Laurentiis è un tipo istintivo, ha fatto moltissimo per il Napoli e per il calcio italiano, è un dirigente di grande rispetto. Il calendario è regolare? Non iniziamo a mettere dei dubbi in partenza, mi sembra assolutamente regolare".
Sulla questione è intervenuto anche il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete, che a proposito delle dichiarazioni di De Laurentiis sul voler lasciare il calcio ha detto "che tanto bene sta facendo nel calcio, resterà in questo mondo". Abete ha poi aggiunto: "Ha manifestato un forte dissenso per il calendario, che sin dal momento della presentazione costituisce un argomento di confronto e di dibattito. Le variabili però sono tante con sette squadre impegnate nelle competizioni europee è soddisfare tutte le aspettative non è una cosa facile".
Fonte: Datasport.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©