Sport / Formula1

Commenta Stampa

il campine tedesco vorrebbe ritornare al volante

Shumi alla Mercedes GP smentita ma c'è l'interesse


Shumi alla Mercedes GP smentita ma c'è l'interesse
23/11/2009, 19:11

LONDRA - Al momento per Michael Shumacher non sarebbe possibile guidare una Mercedes perché ha un contratto di consulenza con la Ferrari ma il pilota tedesco dovrebbe incontrare a breve il presidente della Ferrari Luca di Montezemolo per cercare di liberarsi dall’accordo e la proposta sarebbe accettata nell’interesse della Formula Uno.
“Credo anche che Ross e Michael si siano confrontati recentemente e che a Micheal piaccia l’idea di guidare una Mercedes in un team diretto da Ross (con il quale ha vinto alla Benetton e alla Ferrari tutti i suoi Mondiali)”.A riportare l’indiscrezione è Eddie Jordan, che dalle pagine del sito della BBC considera questo scenario tutt’altro che impossibile. “E’ un progetto che si sta sviluppando e che credo si concretizzerà - ha spiegato Jordan – Tutto è nato da un incontro tra Michael, Ross Brawn e il direttore generale della Daimler, Dieter Zetsche, al Grand Prix di Abu Dhabi”.
Ricordiamo che al momento il nuovo team Mercedes Gp non ha piloti sotto contratto: Jenson Button è passato alla McLaren mentre Ribens Barrichello s’è trasferito alla Williams. Così, in attesa di arrivare ad un altro suo grande obiettivo, Sebastian Vettel – sotto contratto con la Red Bull fino al 2011 - con Schumi al volante per almeno un anno, il team tedesco metterebbe a segno un colpo eccezionale.
Finora da Maranello non sono arrivate né conferme né smentite mentre di fronte all’ipotesi di un ritorno in pista di Shumacher, pochi giorni fa il suo portavoce Sabine Kehm si era espressa in questi termini: “Un ritorno di Schumi? E’ molto improbabile ma ‘mai dire mai’ – aveva dichiarato la Kehn– I problemi al collo? Schumi non ha fatto altri test ma per la fine dell’anno quei problemi dovrebbero essere risolti”.

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©