Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

MANCINI AVVERTE IL CITY

"Si deciderà tutto a Napoli... e sarà dura"!


'Si deciderà tutto a Napoli... e sarà dura'!
03/11/2011, 11:11

Il Napoli nell'obiettivo perchè nella "fase ad eliminazione diretta può succedere di tutto": reduce dal successo sul campo del Villarreal, Roberto Mancini sorride alla settima vittoria consecutiva ma già pensa allo scontro diretto al San Paolo.
A due giornate dalla conclusione della fase a gironi, complice la sconfitta della squadra di Walter Mazzarri all'Allianz Arena, il City è balzato al secondo posto del gruppo A di Champions League, due punti davanti allo stesso Napoli, tre in meno del Bayern Monaco. Un equilibrio che con ogni probabilità si definirà dopo la sfida del 22 novembre a Napoli.
Una partita alla quale Mancini sta già pensando. "Penso che vincere a Villarreal sia stato fondamentale perchè ora abbiamo più possibilità di passare il turno. Ma sappiamo che tutto dipenderà dalla partita di Napoli. Penso che ci sarà un'atmosfera incredibile, mi aspetto almeno 70mila persone allo stadio. Sarà molto difficile giocare in quel contesto, ma è fondamentale arrivarci con questa posizione di classifica. La prestazione contro il Villarreal? Non è stato facile come potrebbe suggerire il punteggio, ma dopo il primo gol siamo sempre stati in controllo della partita. Al Villarreal mancavano diversi giocatori ma in Champions League non è mai facile vincere in trasferta. Stiamo migliorando, e non solo in Europa".
Una crescita testimoniata dai numeri: una sola sconfitta in 16 partite in questa stagione (13 vittorie), primo posto in Premier League con cinque lunghezze di vantaggio sul Manchester United (dieci vittorie e un pareggio), una striscia di sette vittorie consecutive in tutte le competizioni con una media di tre gol a partita.
"Dobbiamo continuare così, giocando con questa intensità perchè se ci qualifichiamo per gli ottavi può succedere qualsiasi cosa", sorride Mancini.
FONTE: CORRIEREDELLOSPORT.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©