Sport / Basket

Commenta Stampa

Si ferma a Latina la striscia di undici vittorie consecutive del Napoli Basketball


Si ferma a Latina la striscia di undici vittorie consecutive del Napoli Basketball
28/02/2012, 10:02

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA-BPMED NAPOLI 73-58
LATINA: Gazzotti 6, Plateo 16, Tavernelli ne, Milani 17, Serena 16, Quarisa 3, Pastore, Romano 7, Micevic 2, Orlando 6. All. Ferrari.
NAPOLI: Sabbatino, Musso 12, Bastone ne, Gatti 2, Iannilli 15, Rotondo 5, Rizzitiello 7, D’Avino, Guastaferro, Lenardon 17. All. Bartocci.
ARBITRI: Paglialunga di Massafra (TA) e Pansecchi di Pavia.
NOTE: Parziali 17-16; 41-29; 56-48. Uscito per falli Quarisa e Rizzitiello.

Si ferma a Latina la striscia di undici vittorie consecutive del Napoli Basketball. I ragazzi di Maurizio Bartocci vengono infatti sconfitti 73-58 al termine di una partita nervosa, in cui gli azzurri non sono riusciti a riprendersi da un secondo quarto negativo contro una squadra che ha tirato con alte percentuali dal campo. Napoli tornerà in campo giovedì 1° marzo a Ferentino per il recupero della ventitresima giornata.
Napoli parte forte con due canestri in transizione di Gatti e Rizzitiello. La reazione dei padroni di casa è fulminea per un break di 6-0 al quale i partenopei reagiscono con Musso, Iannilli e la tripla di Lenardon per l'8-14 che dopo sette minuti costringe coach Ferrari a chiamare il primo time out. Latina esce con convinzione dal minuto di sospensione: quattro punti di Gazzotti e una tripla di Serena allo scadere chiudono la prima frazione sul 17-16.
I padroni di casa trovano buone risposte da Romano e Orlando (4 punti), oltre a un solido contributo di Gazzotti. Per Napoli è Lenardon a rispondere con 8 punti che siglano il nuovo sorpasso partenopeo (25-26) prima di un controbreak di 8-0 siglato interamente da Tommaso Milani per il 33-26 dopo quindici minuti. L'esterno pontino continua a crivellare, ma sono due triple di Serena a dare il 41-28 al 19'.
Plateo e Orlando continuano a colpire per Latina in avvio di ripresa. Napoli risponde ancora con Lenardon e Iannilli, ma sono cinque punti di Rizzitiello a ridurre il divario partenopeo (48-42 a -4'30” dall'ultimo riposo) prima di un gioco da tre punti di Plateo che porta al quarto fallo proprio dell'Ammiraglio. E' Musso a provare a tenere a galla gli azzurri per il 56-48 con il quale si va all'ultimo intervallo, durante il quale viene fischiato un fallo tecnico a coach Maurizio Bartocci.
Al rientro dal riposo Serena trasforma i due liberi del tecnico e mette la tripla del 61-48. Un gioco da tre punti di Rotondo e tre liberi di Musso riportano Napoli a -7. Pronta la reazione di Milani e Plateo per il +15 per i pontini, prima dell'antisportivo fischiato all'italo-argentino di Napoli che chiude di fatto il match. Finisce 73-58.
La partita sarà visibile in tv su Canale8 (canale 13 del digitale terrestre) lunedì sera alle 22.30 e in streaming sul portale GoldWebTv.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©