Sport / Vari

Commenta Stampa

Skoda festeggia il Giro d'Italia a Verona


Skoda festeggia il Giro d'Italia a Verona
25/05/2010, 20:05

Il 93° Giro d’Italia si appresta a vivere l’ultima settimana, tradizionalmente la fase più “calda” della corsa. Si preannunciano infatti molte emozioni per gli appassionati delle due ruote, che resteranno con il fiato sospeso fino all’ultimo chilometro. Le tappe conclusive saranno animate dalle imprese dei Campioni che si sfideranno sulle strade di Trentino Alto Adige, Lombardia e Veneto per conquistare l’ambita Maglia Rosa.

Il gran finale di Verona, in programma domenica 30 maggio, vedrà gli atleti impegnati in una prova a cronometro individuale di 15 km, con un percorso che si snoderà tra le vie della città scaligera e risulterà decisivo per determinare il vincitore.

In una cornice tanto prestigiosa non potrà certo mancare la Škoda Italia - Sponsor e Auto Ufficiale della Corsa Rosa per il quarto anno consecutivo - che ha sede proprio a Verona. La tappa finale del Giro d’Italia 2010 sarà quindi un’ulteriore occasione per testimoniare il legame della Škoda con la città e il connubio con il mondo del ciclismo.

La Casa automobilistica ceca allestirà un’ampia area hospitality a pochi metri dalla linea del traguardo, nella centralissima piazza Bra, per vivere da vicino i momenti più emozionanti della corsa. Alcuni fortunati potranno inoltre seguire la tappa direttamente sul percorso di gara, a bordo della VIP car Superb Wagon, la versione station wagon dell’ammiraglia firmata Škoda.

Le iniziative promosse dalla Marca ceca non finiscono qui: in prossimità dell’area di partenza ci sarà spazio per lo “Škoda Point”, dove sarà possibile ricevere tutte le informazioni sui modelli della gamma. Faranno inoltre capolino due tra le vetture più popolari della Škoda: la compatta Fabia, recentemente rinnovata nelle forme e nei contenuti, al debutto proprio in questi giorni nelle Concessionarie italiane, e il SUV compatto Yeti, l’auto rivelazione dell’anno che fa della versatilità il proprio punto di forza, risultando una compagna di viaggio ideale sia nel traffico cittadino, sia nei lunghi tragitti, fino ai più impegnativi percorsi offroad.

A Verona arriverà anche la carovana Škoda, che sta accompagnando gli atleti e gli appassionati lungo i 3.416,5 chilometri del Giro d’Italia. Il “coloratissimo” Team Škoda sta seguendo da vicino le fatiche degli atleti e regalando momenti di divertimento al pubblico presente sulle strade, al volante di tutti i modelli della gamma – Fabia, Roomster, Yeti, Octavia e Superb.

Quello tra la Casa ceca e il ciclismo è un binomio ormai consolidato. La Škoda, infatti, “pedala” al Giro d’Italia dal 2007 e, grazie a questa partnership, ricorda le proprie origini: nel 1895, infatti, il libraio Václav Klement e il meccanico Václav Laurin fondarono a Mladá Boleslav, una fabbrica per la produzione e per la riparazione di biciclette, che in seguito a numerose evoluzioni è diventato oggi il maggior Costruttore automobilistico della Repubblica Ceca.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©