Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA GARA DI RITORNO

Solo 2400 biglietti per l'Anfield Road


Solo 2400 biglietti per l'Anfield Road
14/10/2010, 16:10

Sono in arrivo a Napoli 2.400 biglietti per la sfida in programma all'Anfield Road il 4 novembre, tra Liverpool e Napoli. Soltanto 2.400 tagliandi a fronte di quasi 10mila richieste, già avanzate e sottoscritte attraverso l'acquisto di pacchetti viaggi da tramutare in contratto vero e proprio solo in caso di disponibilità dei tagliandi per l'ingresso allo stadio-monumento. Se il Liverpool non modificherà la sua decisione e confermerà il numero dei biglietti da concedere ai tifosi provenienti da Napoli, molte agenzie di viaggio dovranno annullare i charter già pieni di fan desiderosi di vedere all'opera il Napoli in una gara-simbolo per la rinascita del club dopo il fallimento del 2004.

Per 2.400 tifosi azzurri, i più fortunati, quella di giovedì 4 novembre sarà una giornata da incorniciare, al di là di quello che sarà l'esito finale della gara. Pochi, ma riusciranno ad accedere all'Anfield Road, i tifosi con passaporto italiano non avranno altro modo per assistere alla gara sugli spalti dell'impianto inglese. Intanto, dall'Inghilterra, si alza alto il coro di protesta dei tanti tifosi del Napoli, residenti nel Regno Unito ormai da anni, dove si sono trasferiti per lavorare o cercare fortuna.

Proprio loro, che sono tanti e che da anni aspettavano la possibilità di seguire l'amato Napoli in uno stadio inglese, sembra non esserci nessuna scappatoia. "Non siamo nè carne, nè pesce - si è lamentato da Londra ieri a Radio Crc durante si 'Gonfia la rete' - uno dei rappresentanti del Napoli Fans club, Marco Lanave - perchè i biglietti del settore ospite dell'Anfield saranno fruibili solo dai tifosi provenienti da Napoli, mentre per noi che viviamo in Inghilterra e abbiamo il passaporto italiano, non c'è alcuna possibilità di acquistare tagliandi per altri settori. E' una regola magari anche giusta, ma così vengono penalizzate le migliaia di tifosi costretti a vivere fuori per motivi di lavoro". Come risolvere il problema? Il Napoli non ha il potere, se non di sollecitare il Liverpool a riservare un certo numero di ticket per i tifosi napoletani che dimostreranno di vivere in Inghilterra da anni. Sarà difficile, ma se il Liverpool dovesse capire che l'Anfield non si riempirà, allora potrebbe anche lasciarsi andare a questa concessione.

Fonte: Il Roma

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©