Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CDS PREMIA DIEGO

"Sono felice perché è un riconoscimento popolare"


.

'Sono felice perché è un riconoscimento popolare'
03/02/2012, 11:02

“Fantastico. Mi fa piacere questo riconoscimento. Soprattutto perché arriva dalla gente, da coloro che ti ammirano e ti seguono senza interessi, senza secondi fini. Sono felice. E lo sono ancora di più perché mi viene dall'Italia: un grande Paese che, però, spesso si divide proprio sullo sport. E poi, alla fine essere andato più "veloce" di quel mito italiano che si chiama Valentino Rossi è addirittura straordinario.
Questo riconoscimento lo sistemo di fianco a quello ricevuto dalla Fifa nel 2000. La scritta su quel trofeo dice: al miglior calciatore di tutti i tempi. Ebbene, questo del Corriere dello Sport vale quanto quello, perché so che è sincero e che pure è frutto d'un giudizio popolare. Mi fa piacere pensare, anzi, sapere, che quanto ho fatto anche in Italia non è andato disperso nei ricordi dei tifosi. Di tutti i tifosi, non soltanto quelli di Napoli. Credo che proprio questa sia per me la cosa più importante: aver trovato, dopo un bel po' di anni, l'ammirazione di tutti gli sportivi italiani.
Li ringrazio tutti. Quelli che hanno votato per me ma anche chi non l'ha fatto, perché comunque ha partecipato ad un'iniziativa che serve a tenere viva la memoria non solo dei campioni di ieri e di oggi, ma anche dei più grandi momenti di sport”.
FONTE: DIEGO ARMANDO MARADONA PER IL “CORRIERE DELLO SPORT”

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©