Sport / Offshore

Commenta Stampa

Sorbino Offshore Racing Team, l'esordio ufficiale


Sorbino Offshore Racing Team, l'esordio ufficiale
02/06/2012, 13:06

Oggi a Napoli gli avversari del Sorbino Offshore Racing Team di Diego Testa, che si daranno battaglia nelle acque del golfo di Napoli per la conquista del titolo italiano Offshore classe 3000. La tappa organizzata dal Circolo Canottieri Napoli ospiterà oggi e domani ben due prove e il team napoletano è ovviamente tra i favoriti della vigilia: “Abbiamo provato la barca in questi giorni e le sensazioni sono positive – spiega Diego Testa, che sarà a bordo con il fratello, Ettore -. Il lavoro di preparazione è stato fatto nel modo migliore e la barca risponde come ci aspettavamo. Da questo momento avremo i riscontri effettivi con gli altri avversari in gara. Non sarà facile vincere subito ma sarebbe splendido regalare subito due soddisfazioni ai nostri tifosi”. In tutto saranno 8 le barche al via della prima tappa del Campionato Italiano, sulle 12 iscritte. Tra i favoriti c’è il campione italiano in carica, Roberto Lo Piano, che vinse anche la gara di Napoli dell’anno scorso. Per il Sorbino Offshore Racing sarà il debutto nel circuito agonistico e per la prima volta il twister di Diego Testa avrà i colori argentati con il marchio della ditta di abbigliamento campana sulla fiancata.

L’appuntamento con la prima gara è per oggi,  in mattinata si svolgeranno le prove libere a partire dalle 9. Domenica, invece, la seconda prova è in programma alle 11,45. Sarà possibile seguire in diretta le gare sulle frequenze di Radio Club 91, anche in streaming.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©