Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Sorrentino: "Napoli, giocheremo a viso aperto"


Sorrentino: 'Napoli, giocheremo a viso aperto'
20/09/2011, 13:09

A Radio Crc è intervenuto Stefano Sorrentino, portiere del Chievo:
“Non posso essere sereno e tranquillo dato che mercoledì affronteremo il Napoli. Mi fa piacere però vedere il gruppo azzurro così forte poiché sono un uomo del sud. De Sanctis è un portiere fantastico, ho grande ammirazione per lui perché ha dimostrato sia in Italia che in Europa di essere un grande portiere. È cresciuto insieme al Napoli ed è giusto che gli vengano riconosciuti dei meriti perché De Sanctis è importante quanto Cavani, Lavezzi ed Hamsik. Vista la nostra prestazione scorsa, Di Carlo adesso è contento di affrontare il Napoli perché vuole vedere subito una reazione da parte nostra. Ci ha detto che ci giocheremo le nostre carte, che tutte le squadre hanno dei punti deboli, che adesso però non posso dirvi. Per noi quella contro il Napoli sarà una partita molto importante, siamo carichi e sappiamo che abbiamo molti campioni in rosa per cui potremo fare la nostra partita. Affronteremo il Napoli a viso aperto cercando di sbagliare il meno possibile e colpire quando gli azzurri commetteranno degli errori. Dove può arrivare questo Napoli? Da giovedì in poi mi auguro quanto più in alto è possibile. Giovedì mattina però vorrei svegliarmi con tre punti in più. Da giovedì in poi, mi auguro che gli azzurri facciano bene perché sono un uomo del sud e perchè il gruppo di Mazzarri è ampio e competitivo. Auguro al Napoli di migliorare la posizione in classifica”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©