Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cala il gelo dopo le dichiarazioni del patron azzurro

S.Paolo, niente incontro De Magistris-De Laurentiis -video


.

S.Paolo, niente incontro De Magistris-De Laurentiis -video
01/04/2014, 12:35

NAPOLI - Non si era mai aperto nulla di ufficiale tra Palazzo San Giacomo ela SS Calcio Napoli che con il presidente Aurelio de Laurentiis è arrivata adesso al gelo siberiano di queste ultime ore fatte di minacce di andar via del patron azzurro e glissate istituzionali di un sindaco giunto oramai ai ferri corti, intenzionato più che mai a perorare gli interessi della città e del tempio del calcio cittadino, svincolandolo di fatto dagli interessi stratosferici di un de Laurentiis più imprenditore che mai. Il presidente era stato chiaro nella conferenza stampa di ieri:  "O si raggiunge uno scopo o me ne vado con tuttala squadra che io ho costruito a giocare fuori e poi de Magistris si arrangiasse". (de laurentiis) nel pomeriggio di ieri si sarebbe dovuto tenere un incontro tra il sindaco de Magistris ed il presidente del Napoli Calcio, incontro saltato per indisponibilità del primo cittadino. Evidente l’imbarazzo degli staff, anche in considerazione delle polemiche al vetriolo innescate dalle dichiarazioni di de Laurentiis che hanno suonato come un ultimatum alle orecchie di Luigi de Magistris, poco incline a genuflessioni d’occasione dettate dal mero interesse societario e non certo sociale. Da ciò che è emerso dalla riunione, tenutasi ugualmente, due cose sono apparse certe: il Comune di Napoli acconsentirebbe, al momento della scadenza della convenzione attualmente in vigore,a rinnovare il rapporto, sottoscrivendo conla società di De Laurentiis un nuovo accordo che preveda anche l'affidamento della gestione dell'impianto al Calcio Napoli. La società, a sua volta, si impegnerebbe a presentare uno studio di fattibilità per la riqualificazione del San Paolo.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©