Sport / Vari

Commenta Stampa

Sport e Sociale: Assago, al via l' 8° Campionato Italiano per disabili


Sport e Sociale: Assago, al via l' 8° Campionato Italiano per disabili
19/05/2011, 12:05

Milano, 18 maggio 2011 – 35 società sportive, per un totale di 150 atlete e atleti con disabilità, saranno protagoniste della 8° edizione del Campionato Italiano per Società di Atletica Leggera stagione sportiva 2010/2011 che si terrà sabato 21 e domenica 22 maggio presso il Centro Sportivo Comunale di Assago (Milano).

Un’iniziativa che vede in gara il meglio dell’atletica paraolimpica italiana e che, oltre a regalare due giorni di grande sport e forti emozioni, veicola e rafforza il concetto che essere disabili non vuol dire avere qualcosa in meno, ma avere piuttosto altre abilità.

Una competizione sportiva che vede in gara i migliori atleti disabili del nostro Paese, come Elisabetta Stefanini, ipovedente, medaglia di Bronzo nei 200mt ai recenti Campionati Mondiali con la sua guida Massimo Di Marcello, Carmen Acunto, Walter Endrizzi, Samuele Gobbi, tutti quotati rappresentanti della nazionale italiana paralimpica nelle prossime Olimpiadi di Londra 2012.

In più il Comunale di Assago accoglierà le promesse di domani, atlete e atleti che iniziano, con tenacia e dedizione, a fare parlare di sé nelle competizioni locali, come Annalisa Minetti (vincitrice del Festival di Sanremo 1998), Giusy Versace (cugina della stilista Donatella Versace), Marco Dell’Infante, Martina Caironi, Riccardo Scendoni, Giandomenico Sartor e molti altri.

La Manifestazione sportiva, presentata a Palazzo Isimbardi lo scorso 11 maggio da Cristina Stancari (Ass. Sport della Provincia), Antonio Marangoni (Pres Polisportiva Milanese), Armando Settili (vice sindaco del Comune di Assago) e Ernesto Giacomel (Pres. Rotary Club Assago Milanofiori), rinforza il ruolo strategico dello Sport, in generale e più specificatamente per le persone diversamente abili, come veicolo d’integrazione sociale, elemento vitale per imparare a credere nelle proprie capacità e così abbattere le barriere che dividono spesso il disabile dal resto della Comunità.

In Lombardia, secondo le ultime stime presentate da Monica Rizzi, Assessore allo Sport e Giovani del Pirellone, ci sono circa 500.000 persone diversamente abili, di questi solo l’1% pratica sport. La volontà espressa dall’Assessore è quella di raddoppiare questa percentuale nei prossimi cinque anni.

Da qui il progetto di ricerca ed intervento regionale che ha coinvolto 36 scuole (un campione di 3 Istituti di primo grado per ogni Provincia), 36.000 studenti, circa 1.000 disabili e 150 docenti di Educazione Fisica.

“Sono convinta – afferma l’Assessore Regionale Monica Rizzi – che l’inserimento di questa proposta sportiva nel contesto scolastico porterà con sé un importante valore aggiunto, costituendo un elemento educativo di grande impatto e di sicura efficacia nell’ottica dello sviluppo di una società futura, dove l’inclusione sociale possa essere finalmente una realtà a trecentosessanta gradi”.

Una linea d’intervento ribadita anche dall’Assessore allo Sport della Provincia di Milano, Cristina Stancari, “La pratica sportiva è molto importante anche per tutte le persone diversamente abili. Lo sport è inclusione. Non devono esservi differenze” e da Graziano Musella, Sindaco di Assago, Comune che ospita la due giorni sportiva “Ospitare, ancora una volta, questa manifestazione è per me motivo di orgoglio. Sono onorato per due motivi, il primo perché delle gare così prestigiose vengano fatte ad Assago, il secondo motivo – conclude Musella - è che questi campionati ci danno l’occasione di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della disabilità”.

Il Campionato Italiano per Società di Atletica Leggera stagione sportiva 2010/2011 avrà inizio presso il Centro Sportivo Comunale di Assago, Sabato 21 Maggio alle ore 08.00 con l’accreditamento degli atleti e il riscaldamento, seguito alle 09.30 dal primo colpo di starter che darà il via ufficiale alle competizioni della prima giornata che continueranno fino alle 18.30.

Stesso programma per la mattina di Domenica 22 Maggio con l’attesa premiazione finale prevista per le ore 14.30 a concludere una due giorni di intense competizioni, tanto divertimento e grande sport.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©