Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

GLI AZZURRI CI PROVANO

Squalifica Mazzarri, il Napoli ricorre al Tas!


Squalifica Mazzarri, il Napoli ricorre al Tas!
29/02/2012, 12:02

Estremo tentativo del Napoli per riportare Mazzarri in panchina nella sfida di ritorno di Champions contro il Chelsea. La società azzurra ha presentato al Tas di Losanna il ricorso contro la squalifica di tre giornate, di cui una sospesa con la condizionale, inflitta all’allenatore del Napoli dalla Commissione d’Appello Uefa. Il Tribunale Arbitrati Sportivi, ricevuto l’incartamento del Napoli, ha già comunicato all’Uefa i termini, abbreviati, nei quali dovrà presentare le sue controdeduzioni. La prossima settimana si saprà la data di discussione del reclamo del Napoli. L’avvocato Mattia Grassani indica l’obiettivo principale del ricorso: «Cercheremo di smontare le motivazioni, contenute nelle 10 pagine della sentenza, che hanno indotto l’organo Uefa a infliggere la pesante squalifica a Mazzarri. Miriamo a ridurre la sanzione a due giornate, con la seconda sospesa con la condizionale». Grassani proverà a ottenere lo sconto dal Tas, impugnando alcune di queste motivazioni: «La prima giornata di squalifica è stata applicata automaticamente per l’espulsione rimediata contro il Villarreal, la seconda aggiunta perché l’Uefa considera la figura dell’allenatore equiparata a quella di un capitano della squadra, e l’espulsione è ritenuta un’aggravante, la terza infine, seppur sospesa con la condizionale, è stata inflitta poiché Mazzarri è stato considerato recidivo per l’espulsione ricevuta in Europa League contro l’Utrecht. Contestiamo le cause che hanno spinto l’Uefa ad applicare la seconda e la terza giornata di squalifica».
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©