Sport / Calcio

Commenta Stampa

PARLA PAOLO BARGIGGIA

"Strategie di mercato del Napoli? Ecco la verità"


'Strategie di mercato del Napoli? Ecco la verità'
08/03/2011, 11:03

Il Napoli si sta muovendo moltissimo sul mercato, nel tentativo di giocare d’anticipo ed assicurarsi alcuni giocatori contesi da altri club europei.
Secondo quanto dichiarato domenica sera su Rete 4 dal giornalista Mediaset Paolo Bargiggia, nel corso della trasmissione televisiva “Controcampo”, gli azzurri starebbero infatti puntando diversi obiettivi.
CAPITOLO PORTIERE
Morgan De Sanctis, autore di una stagione strepitosa, potrebbe prolungare il contratto che lo lega agli azzurri, mentre Iezzo e Giannello, in scadenza, andranno a giocare altrove.
Un portiere, dunque, dovrebbe arrivare. Le indiscrezioni portano tutte a Marek Stech, estremo difensore classe ’90, nativo della Repubblica Ceca (nella cui Nazionale fa da dodicesimo a Peter Cech del Chelsea) e attualmente in forza al West Ham.
DIFESA ED ATTACCO GIA’ “RITOCCATI”
Per quanto riguardo il reparto arretrato, difficilmente resterà Cribari, mentre in arrivo c’è Fernandez dell’Estudiantes, già acquistato a Gennaio, ma che sarà azzurro solo dal prossimo luglio. In avanti, invece, è già noto da tempo l’acquisto di Tim Matavz del Groningen, che si unirà alla truppa di Mazzarri anche lui in estate.
LA POSSIBILE RIVOLUZIONE A CENTROCAMPO
Il maggior movimento, però, si registra a centrocampo, dove potrebbero arrivare diversi giocatori nuovi. Yebda, a meno di sorprese, dovrebbe essere riscattato, mentre sono fortemente in dubbio le conferme di Gargano, in crisi di rendimento e non più così amato dai tifosi, Pazienza, in scadenza e vicino al Genoa e Sosa, che non ha mai convinto del tutto.
Anche Marek Hamsik, se dovessero essere confermati l’interesse di Real, Barcellona o Chelsea, potrebbe partire.
E allora, ecco che il Napoli si sta muovendo con convinzione. Per quanto la trattativa, che porterebbe sotto il Vesuvio Gokhan Inler dell’Udinese, non sia mai tramontata del tutto, Bigon ha cominciato a guardarsi intorno.
Ed ecco che le ultime voci conducono a Keisuke Honda, centrocampista giapponese del Cska Mosca, un giocatore che potrebbe rappresentare il vice-Hamsik o che, nel caso in cui lo slovacco partisse, potrebbe prenderne il posto in campo.
Honda, infatti, è un centrocampista dinamico e rapido, che può agire da interno e sulla trequarti, in possesso di un bel calcio con il mancino e di capacità negli inserimenti offensivi. La valutazione? Circa 20 milioni di euro, una cifra che potrebbe essere però compensata dagli introiti che il Napoli riceverebbe del merchandising. Aprire un discorso commerciale col Giappone, probabilmente, ingolosisce anche De Laurentiis, che potrebbe vedere nell’Oriente un mercato da sfruttare.
Ma Honda non è l’unico nome che si fa per la metà campo, anzi. Secondo Paolo Bargiggia, infatti, Bigon avrebbe raccolto informazioni anche su Ruben Perez, centrocampista del Deportivo La Coruna, e Antonio Nocerino, che veste la maglia del Palermo, entrambi con il contratto in scadenza nel 2012 e, dunque, con una valutazione non troppo alta.
Per la mediana, infine, sono stati accostati al club di De Laurentiis sia Lucas Pezzini che Raul Garcia. Il primo, brasiliano in forza al Liverpool, ha qualità più da interditore che da regista, mentre lo spagnolo, che veste la maglia dell’Atletico Madrid, ha piedi buoni, visione di gioco ed un gran tiro dalla distanza.
Gli azzurri, insomma, non stanno a guardare. Bigon sta mettendo gli occhi (e forse le mani) sui giocatori del Napoli del futuro, intanto, però, c’è la qualificazione in Champions da centrare. Solo così, infatti, molti sogni di mercato potranno divenire realtà.
 

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©