Sport / Calcio

Commenta Stampa

Sudafrica: uno sciopero bloccherà i mondiali di calcio del 2010?


Sudafrica: uno sciopero bloccherà i mondiali di calcio del 2010?
08/07/2009, 17:07

Il Sudafrica è impegnato nei lavori di costruzione e ristrutturazione di quello che è necessario per i mondiali di calcio assegnati al Paese e che si disputeranno lì nel 2010. In particolare ci sono cinque stadi da costruire e altri 5 da adattare o sistemare, in base agli standard di sicurezza della FIFA. Ma in questi giorni i lavoratori edili hanno deciso di incrociare le braccia, finchè non verrà accolta la loro richiesta di un aumento salariale del 13%. Una controfferta del 10% è stata rifiutata, quindi non c'è molto margine. Gli organizzatori ostentano sicurezza, sostenendo che per tutti i lavori i tempi necessari per finire il lavoro è di pochi mesi, al massimo 6. Quindi questo sciopero potrebbe preoccupare solo se andasse avanti per molti mesi. Certo che comunque si danneggia l'immagine del Paese così.
Anche perchè per gli stadi può darsi che si faccia comunque in tempo; ma la linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe collegare l'aeroporto di Johannesburgh con la città è un lavoro molto più lungo e dovrebbe terminare proprio alla vigilia dell'inizio del mondiale. Quindi se lo sciopero continua, sarà difficile recuperare i tempi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©