Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Superbike: test collettivi a Portimao per la BMW


Superbike: test collettivi a Portimao per la BMW
30/01/2011, 13:01

Continua la marcia di avvicinamento all'inizio del Campionato Mondiale Superbike 2011 con la partecipazione ai test collettivi Infront di Portimao. Le condizioni climatiche hanno fortemente penalizzato il lavoro di piloti e team presenti in Portogallo e anche James Toseland e Ayrton Badovini hanno dovuto destreggiarsi tra sole e pioggia. L'asfalto bagnato dell'Autodromo dell'Algarve non suggeriva di prendere rischi inutili a meno di un mese dalla prima prova del Mondiale che si disputerà il 27 febbraio sul circuito australiano di Phillip Island.

Ovviamente il programma di lavoro della squadra che è al suo primo anno di Superbike è stato forzatamente rallentato.

Serafino Foti, team manager del BMW Motorrad Italia SBK Team ha dichiarato: "Le condizioni climatiche hanno condizionato i test rallentando sensibilmente il nostro programma di lavoro. Sono situazione non programmabili e ci siamo dovuti adattare al tempo atmosferico. La prossima settimana le casse con le nostre moto partiranno per Phillip Island. Abbiamo molto lavoro da fare e prima della gara abbiamo ancora a disposizione due giorni di test e due di prove; lavoreremo per ottimizzare al meglio il nostro attuale pacchetto tecnico. Sono, invece, soddisfatto della squadra che ha lavorato con grande professionalità mettendo a proprio agio i nostri piloti".

Results: 1° Smrz (Ducati) 1'43"503 - 2° Rea (Honda) 1'43"676 . 3° Laverty (Yamaha) 1'43"707 - 4° Sykes (Kawasaki) 1'43"770 - 5° Checa (Ducati) 1'43"789... 11° Toseland (BMW) 1'44"764 ... 16° Badovini (BMW) 1'45"678.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.