Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Suzuki al via del Rally Terra del Sole


Suzuki al via del Rally Terra del Sole
20/04/2012, 12:04

Torino, 18 aprile 2012 – Suzuki al via della seconda edizione del Rally Terra del Sole, in programma questo fine settimana a Pergusa in provincia di Enna. Al secondo round del Campionato Italiano Cross Country Rally 2012 il team Suzuki è pronto per recitare il ruolo di protagonista assoluto e bissare la vittoria ottenuta lo scorso anno con il pilota siciliano Giorgio Fichera su Grand Vitara 2.7.

Dopo la disputa della prima gara della serie Tricolore, l’Italian Baja, conclusa al terzo posto della classifica Tricolore, Suzuki punta alla vittoria nella prova siciliana con l’equipaggio del Grand Vitara 3.6 T1 composto dal milanese Lorenzo Codecà e il navigatore emiliano Bruno Fedullo.

Affermazione assoluta che equivarrebbe alla contemporanea leadership in campionato, la cui classifica vede l’equipaggio Suzuki piazzato al terzo posto a meno di sette lunghezze dal leader Pierpaolo Larini. Il Campionato Italiano Cross Country Rally torna a disputarsi sulla terra isolana, in una rinnovata gara organizzata dagli appassionati soci del Non Solo Fuoristrada Club di Palermo, su di un percorso inedito, tecnico ma anche “veloce”. Terreno sul quale il Grand Vitara 3.6 T1 potrà sfoderare tutta la sua agilità e competitività.

Il RallyTerra del Sole è anche l’occasione per vedere nuovamente all’opera i nove protagonisti della seconda gara del Suzuki Challenge 2012, tutti su Grand Vitara 1.9 DDiS. I Sicilia si ripresentano le sfide a più nomi che hanno caratterizzato la durissima gara pordenonese. Almeno tre sono stati i piloti che sono succeduti al vertice assoluto della prova d’apertura prima che Alberto Spinetti passasse al comando e vincesse la competizione. Andrea Lolli e lo stesso campione in carica, Claudio Petrucci, hanno avuto le stesse possibilità d’affermazione che ha avuto il pilota Elbano, ma sono stati entrambi rallentati da alcuni problemi che li hanno allontanati dal vertice della classifica. Alla gara isolana sono attese le prestazioni anche di Giorgio Facile, Salvatore Camarda, Armando Accadia, Mirko Emanuele, Alessandro Bertuzzi e Dennis Bevilacqua.

L’avvio del Rally Terra del Sole, è fissato per sabato 21 aprile alle ore 15 dall’autodromo di Pergusa, dove la prima tappa si concluderà alle ore 20.30. La seconda e finale domenica 22 si disputerà dalle 7 alle 17.40. Undici i Settori Selettivi, circa 473 i chilometri del percorso di gara.

Classifica CI Marche: 1. Mitsubishi 51,6 punti; 2. Suzuki 19,2; 3. Nissan 14,4; 4. Trc 2 Bmw 9,6; 5. Polaris Egimotors 14,4; 6. Toyota Vm Motori 6.

Classifica CI Conduttori: 1. Larini 36 punti; 2. Colombo 25,2; 3. Codecà 19,2; 4. Borsoi 18; 5. Martinis 14,4; 6. Bombelli 10,8; 7. Toro 9,6; 8. Cavinato 6; 8. Salvi 6; 10. Bertoni 3,6.

Classifica Trofeo CSAI Gruppo T1: 1. Larini 30 punti; 2. Colombo 21,6; 3. Codecà 18; 4. Martinis 14,4; 5. Toro 12.

Suzuki Challenge, classifica dopo la prima gara, Piloti: 1. Spinetti 30 punti; 2. Lolli 21,6; 3. Bevilacqua 18; 4. Bertuzzi 14,4; 5. Facile 12,5; 6. Petrucci 9,6; 7. Emanuele 7,2; 8. Accadia 4,8. Navigatori: 1. Giusti 30; 2. Forti 21,6; 3. Caligaris 18; 4. Facile 14.4; 5. Manfredini 12,5; 6. Emanuele 9,6; 7. Darchi 7,2.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©