Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Suzuki, passerella finale a Melfi


Suzuki, passerella finale a Melfi
08/10/2011, 10:10

Torino, 7 ottobre 2011 – Dopo aver conseguito il titolo Tricolore tra i Costruttori e nel Gruppo T1 Suzuki si appresta a completare la vincente partecipazione al Campionato Italiano Cross Country Rally, con l’affermazione nella graduatoria riservata ai Conduttori assoluta e ai Conduttori del Gruppo T2.

Suzuki è prossima a confermarsi al vertice assoluto della massima serie nazionale con l’equipaggio ufficiale composto dal pilota lombardo Lorenzo Codecà e dal navigatore emiliano Bruno Fedullo, a cui Emmetre Racing affiderà un Grand Vitara 3.6 V6 di tutto punto per centrare l’importante obiettivo.

Altro goal della stagione arriverà dalla coppia costituita dal romano Claudio Petrucci e dal bresciano Paolo Manfredini, nella categoria riservata ai piloti di fuoristrada di serie, Gruppo T2, a bordo del Grand Vitara 1.9 DDiS schierato da Poillucci Team con il quale i piloti hanno già messo in carniere la vittoria nella dodicesima edizione del Suzuki Challenge.

A contrastare la corsa di Petrucci potrebbe essere il suo stesso compagno di squadra Massimo Mancusi, dividendo l’abitacolo del Grand Vitara 1.9 DDiS con Roberto Musi è pronto ad eguagliarne il risultato oltre a puntare al terzo gradino del podio assoluto tra i conduttori.

Mancusi sarà impegnato anche nel duello che lo contrappone a Mirko Emanuele per il secondo posto nel monomarca Suzuki. Attualmente il giovane siciliano navigato dal fratello Mike sul Grand Vitara Erre Motors, è secondo con una lunghezza di vantaggio su Mancusi. Nella sfida potrebbe inserirsi Armando Accadia. Quarto del trofeo, il pugliese residente a Milano e portacolori della Solferino Rally, per rientrare a podio deve azzerare il divario degli otto punti che lo tiene lontano da Mancusi.

La Baja Rally Puglia& Lucania sarà una sfida articolata in due tappe, sei settori selettivi per 148,29 chilometri cronometrati, dodici ore di gara su di un percorso da 385,59 chilometri di sviluppo complessivo. Partenza alle 13,31 di sabato 8 e arrivo alle 14,10 di domenica 9 da piazza Mancini di Melfi. Tre i Settori Selettivi nella prima tappa e tre nella seconda successiva tappa di domenica mattina. Parco Assistenza e Refuelling in Località Grave a San Fele.

Classifiche CI Cross Country. Assoluta Conduttori: 1. Codecà punti 120; 2. Petrucci 86,5; 3. Fichera 51; 4. Mancusi 42; 5. Ricci 35,5; 6. De Angelis 24; 7. Larini e Lolli 23; 9. Emanuele e Accadia 21. Marche: 1. Suzuki 189; 2. Nissan 31; 3. Mitsubishi 27; 4. Dust Devil 8; 5. Toyota Vm Motori 1,5. Trofeo CSAI Gruppo T1: 1. Codecà 105,5; 2. Fichera 43; 3. Ricci 39. Trofeo Csai Gruppo T2: 1. Petrucci 105,5; 2. Mancusi 51; 3. Emanuele 40.

Classifica Suzuki Challenge: 1. Petrucci 105,5; 2. Emanuele Mirko 55; 3. Mancusi 54; 4. Accadia 46; 5. Lolli 34; 6. Gelosa 28,5; 8. D’Alessio 27; 9. Facile 22; 10. Bertuzzi 12; 11. Bordonaro 8; 12. Camarda 6.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©