Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Suzuki Rally Cup, al Rally del Ciocco apre Uliana


Suzuki Rally Cup, al Rally del Ciocco apre Uliana
27/03/2013, 11:16

Castelvecchio Pascoli (Lu), 24 marzo 2013 – Il trevigiano Alessandro Uliana, in coppia con Masina Palitta, vince, anzi domina la prima prova della Suzuki Rally Cup ed è primo leader della classifica del Girone A.

 In testa dalla prima frazione cronometrata, l’equipaggio della TRT La Scuderia ha tagliato il traguardo del Rally del Ciocco con 1’22”1 di vantaggio su Paolo Amorisco e Paolo Rocca, aggiudicandosi dieci delle dodici prove speciali in programma nella prima tappa del Rally del Ciocco e Valle del Serchio.

Il cuneese della Meteco Corse, veloce e regolare nel giorno dell’esordio al volante della compatta giapponese, ha rincorso il leader senza prendere eccessivi rischi, riuscendo a tenersi in scia dei primi sino a metà gara e concludendo al secondo posto dopo aver rallentato sulle strade bagnate, firmando comunque il miglior tempo nell’ultima piesse.

 

Amorisco ha preceduto l’emiliano Marco Soliani, navigato per l’occasione da Barbieri, terzo con la Swift della GR Sport e, nella parte centrale della competizione condizionata dalla pioggia attento a non compromettere il buon risultato a podio.

 

Ad un passo dal podio chiude l’impegno al quarto posto Simone Rivia, con Saresini (Gr Motorsport), esordendo nel trofeo vincendo la classifica riservata ai modelli in versione Racing Start. Bene all’inizio Vineis e Garella, primi nella terza piesse ma ritiratisi nella frazione successiva.

Seguono in quinta piazza, secondi di Racing Start, l’astigiano Roberto Mollo e Sonia Boi con una Swift Sport 1600 appena ritirata dal concessionario. La navigatrice ligure è la prima leader della classifica Navigatori.

 

Sesti con una penalità di due minuti, pagata per un errore commesso ad un bivio nel trasferimento tra la prima e la seconda frazione cronometrata, sono “Cerutti Gino” e Vazzano terzi di Racing Start.

 

Classifica gara del Ciocco Valle del Serchio dopo  dodici prove speciali: 1. UlianaPalitta (TRT La Scuderia) in 1’49’08”6; 2. Amorisco - Rocca (Meteco Corse) a 1’22”1; 3. Soliani - Barbieri (Gr Sport) a 5’45”2; 4. Rivia - Saresini (Gr Motorsport) RS3 a 9’37”; 5. MolloBoi (Meteco Corse) RS3 a 17’37”2; 6.  ''Cerutti Gino'' - Vazzano (Gr Sport) RS3 a 28’22”1 (tutti su Suzuki Swift Sport 1600).

 

Classifica Suzuki Rally Cup, Girone A: 1. Uliana punti 25; 2. Amorisco 18; 3. Rivia 18; 4. Soliani 15; 5. Mollo 14; 6. Cerutti Gino 10

 

Navigatori Girone A: 1. Boi punti 14

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©