Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Dopo il caos di ieri probabile sanzione per la società

Tafferugli: 8 arrestati, si teme stop alle trasferte azzurre


Tafferugli: 8 arrestati, si teme stop alle trasferte azzurre
08/02/2010, 11:02

UDINE - Sono otto gli arrestati delle dieci persone fermate dopo i tafferugli di ieri a Udine in occasione della sfida tra i friulani e il Napoli. Tutti “tifosi” (se così possono essere definiti) azzurri.
Le persone sono state fermate a bordo di un furgone contenente droga e spranghe di ferro. Il gruppo è accusato di aver accoltellato un tifoso dell’Udinese e un agente della Polizia, e poi di essere scappato.
A questo punto si attendono
sanzioni disciplinari a scapito della società del Napoli e dei supporters ai quali, con ogni probabilità, saranno vietate le trasferte.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©