Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Talotta: Tutto finito tra De Laurentiis e Mazzarri


Talotta: Tutto finito tra De Laurentiis e Mazzarri
23/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Luca Talotta, caporedattore di calciomercato.com:
“Il matrimonio tra Mazzarri e De Laurentiis è da considerarsi tramontato. Le cause sono due, forse la troppa crescita del personaggio Mazzarri che ha dato fastidio al presidente e poi credo che una squadra in Champions League abbia bisogno di investimenti mirati e costosi che De Laurentiis non ha voluto garantire. Vedremo cosa farà Gasperini in una squadra creata da Mazzarri. Dal punto di vista tecnico e tattico potrebbe cambiare molto poco perché i due allenatori hanno un modulo ed un gioco simile. Bisognerà vedere come risponderà lo spogliatoio. Sappiamo che la maggior parte dei calciatori azzurri sono tutti dalla parte di Mazzarri. Giocatori molto legati a Mazzarri potrebbero pensare ad un allontanamento da Napoli. Se partisse un buon giocatore dovrebbe arrivarne uno altrettanto bravo. Gasperini ha preso qualche ora di tempo per firmare il contratto col Napoli, sicuramente ha qualche calciatore che gli aggrada, bisognerà vedere se De Laurentiis lo accontenterà. Palacio piace molto al tecnico, anche Milito. Il Napoli è una squadra di ottimo livello, Inler lo vedrei bene nello schema di Gasperini. Servirà anche un giocatore che faccia da collante tra la mediana e l’attacco. Gasperini cercherà anche un difensore in quanto il suo modulo è molto spregiudicato. Penso che Dossena sia un elemento importante.  Il Napoli quest’anno ha giocato un buon calcio ma gli stipendi pagati dalla società non sono quelli di club importanti. Se si volesse acquistare un campione c’è bisogno di valutare quest’aspetto. A me piace molto Sanchez. La prospettiva di Cassano al Napoli la vedo improbabile perché non credo che il Milan voglia cederlo, tutto però dipenderà dalla volontà del calciatore”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©