Sport / Atletica

Commenta Stampa

Telese Terme e San Salvatore Telesino, due comunità unite dal Trofeo Città di Telesia


Telese Terme e San Salvatore Telesino, due comunità unite dal Trofeo Città di Telesia
02/06/2012, 11:06

Lo sport unisce. Slogan quanto mai indicato per parlare del Trofeo Città di Telesia, manifestazione sportiva di carattere internazionale giunta alla sesta edizione, che il 24 giugno prossimo porterà a Telese Terme e a San Salvatore Telesino atleti e appassionati di running provenienti da tutto il mondo.

Novecentoventiquattro i classificati nella scorsa edizione, oltre un migliaio gli iscritti; vincitore, con il pettorale n. 2, l’etiope Meli Ezekiel Kiprotic dell’Atletica Virtus CR Lucca, con il pisano Daniele Meucci ad un passo dal podio avendo terminato la sua prestazione in 29’05’’, quindici secondi dopo il terzo classificato.

Tante le novità previste per quest’anno che verranno dettagliate nel corso della conferenza stampa di presentazione che si svolgerà Venerdì 15 Giugno alle ore 11 nella Sala del Consiglio provinciale presso la Rocca dei Rettori di Benevento.

Tra le principali novità, una riguarda il nome della manifestazione che, da quest’anno, si chiamerà “Trofeo città di Telesia”, in omaggio alle due cittadine ospitanti: Telese Terme e San Salvatore Telesino.

Le due città nascono dalla frammentazione dell’antica Telesia, città prima sannita chiamata Tulosium e poi romana che assunse il nome di Telesia. Il sito archeologico di Telesia si trova nel territorio comunale di S. Salvatore Telesino, a metà strada con l’attuale centro di Telese e il percorso della gara, disegnato sul territorio di entrambi le località della Valle Telesina, attraversa proprio questo sito all’altezza del km 3,7, passando tra le vecchie mura della città e costeggiando l’antico anfiteatro. Un vero e proprio tuffo nella storia antica e nell’archeologia, elementi presenti anche nel trofeo che verrà consegnato ai vincitori, cioè la riproduzione in pregiata terracotta della moneta che il popolo di Telesia utilizzava, vanto e orgoglio delle popolazioni di San Salvatore Telesino e Telese Terme per le quali ritorna alla luce un glorioso passato grazie al Trofeo città di Telesia .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©