Sport / Tennis

Commenta Stampa

Tennis A1, Capri Sports-Aniene 2-2 dopo i singolari


Tennis A1, Capri Sports-Aniene 2-2 dopo i singolari
06/12/2009, 18:12

Capri Sports Academy e Aniene Roma sono sul 2-2 dopo i quattro singolari, nella semifinale scudetto del campionato di serie A1 di tennis, in corso di svolgimento a Bra (Cuneo). La sfida tra i due numeri 1, Andreas Seppi e Philipp Kohlschreiber, rispettivamente n. 49 e 27 della classifica Atp, è stata vinta dal bolzanino 4-6, 6-1, 1-0 e ritiro. Quella tra i numeri 2 Potito Starace e Flavio Cipolla ha visto l’inatteso ko dell’atleta di Cervinara, che ha perso l’imbattibilità in serie A1 che durava da tre anni dopo una lunga battaglia: 2-6, 6-2, 7-6 (2) il punteggio in favore del romano, che ha annullato ben 5 match point al campano.
Sul campo centrale il tedesco dell’Aniene ha creato qualche grattacapo al leader del Capri, conquistando il primo set. La reazione di Seppi però non si è fatta attendere, il Davis-man dell’Italia ha letteralmente dominato dal primo all’ultimo scambio nel secondo set e vinto 6-1. A metà del parziale, l’atleta capitolino ha accusato qualche problema fisico. Kohlschreiber, reduce da una notte difficile per problemi allo stomaco, ha provato a tornare in campo, ma è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo un solo game.
Sul campo 1, Starace e Cipolla hanno dato vita a una partita vibrante. L’alfiere del Capri ha conquistato il primo set senza patemi, subendo però il ritorno di un Cipolla a suo agio sul Greenset di Bra. Il romano ha pareggiato i conti e mantenuto la partita in perfetta parità sino al 5-5. A questo punto Starace ha conquistato il break ed è andato a servire per chiudere il match, ma ha sprecato 5 match point e si è inchinato al tie-break 7-2.
Intorno alle 18:30 scenderanno in campo i due doppi: in caso di ulteriore parità, si giocherà un doppio di spareggio.
I match sono in diretta tv su Supertennis (Sky, canale 224)

In precedenza, Filippo Volandri aveva battuto Alessio Di Mauro 6-4, 2-6, 6-4, Daniele Giorgini invece era finito ko contro Vincenzo Santopadre (2-6, 6-4, 6-4). Partenza sprint di Volandri contro Di Mauro: il livornese si è portato avanti 4-0 dopo pochi minuti. L’atleta dell’Aniene si è sbloccato strappando il servizio al toscano e mantenendo il suo, 4-2. Sembrava fatta, ma sul 5-3, 40-0 per Volandri, Di Mauro ha annullato ben 4 set point e strappato il servizio all’isolano, che però ha firmato il contro break e chiuso 6-4 al sesto set point. Nel secondo set Di Mauro ha sfruttato gli errori di Volandri al servizio (5 doppi falli in due periodi), gli ha strappato due servizi e si è portato sul 4-1. Il livornese è stato incapace di reagire e ha ceduto il set 6-2 (parziale di 10 giochi a 4 per Di Mauro). Equilibrio nell’ultimo set sino al 4-4, poi Volandri ha chiuso 6-4. Sul campo 1, ottimo primo set di Daniele Giorgini, che ha travolto Vincenzo Santopadre 6-2. In avvio di secondo set, però, è arrivata la reazione di “mister serie A1” (una sola sconfitta dal 2005 ad oggi), che è andato subito sul 2-0. Sul 5-4 Santopadre si è trovato a servire per il set e non ha sbagliato: 6-4. Nel terzo parziale l’atleta dell’Aniene è andato via in scioltezza contro uno spento Giorgini (6-2).

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©